Calciomercato, Eto’o torna ‘a casa’? Pazza idea dell’attaccante

getty images
getty images

Samuel Eto’o è stato messo fuori rosa dall’Antalyaspor. Eto’o si era lamentato sui social network per aver ricevuto critiche per il colore della sua pelle. “Probabilmente alcune persone non mi rispettano perché sono di colore – ha scritto l’attaccante – ma io gioco da 18 anni e non ho intenzione di abbandonare il livello che ho raggiunto“. Come si può vedere le parole di Eto’o non sono indirizzate a un destinatario particolare, tuttavia c’è chi ritiene che siano rivolte al presidente dell’Antalyaspor, Ali Safak Ozturk. Il patron del club, venuto a conoscenza dello sfogo del giocatore, ha subito messo fuori rosa a tempo indeterminato Samuel Eto’o, che ora potrebbe chiudere avanti tempo la sua esperienza con il campionato turco. E fare ritorno in Europa.

Secondo quanto riportato da Don Balon, Samuel Eto’o starebbe pensando al clamoroso ritorno in Spagna. Dove? Nel Maiorca, squadra in cui il camerunense esplose nei primi anni Duemila. L’attaccante vorrebbe tornare a giocare nel club spagnolo che attualmente milita nella Segunda Division. Il contratto di Eto’o con l’Antalyaspor scade nel giugno 2018 ma i rapporti fra giocatore e società sono ormai tesissimi. Rottura in anticipo?

F.G – www.Calciomercatonews.com