Juventus, Capello attacca Allegri: ‘La mia Juve aveva concorrenza’

Fabio Capello © Getty Images
Fabio Capello © Getty Images

Attacco-risposta. Un po’ come in una partita di tennis, anche Fabio Capello ha deciso di rispondere a tono alle parole del tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri. In merito alle dichiarazioni dell’attuale allenatore juventino che aveva preso ad esempio proprio la Juve di Capello come squadra che giocava male ma comunque portava a casa il risultato, il tecnico friulano ha deciso di rispondere a tono, tramite le pagine della Gazzetta, parlando così di Allegri: “Mi permetto di replicare che la mia Juve offriva un buon calcio e faceva i conti con una concorrenza importante. La Juve attuale non ha avversari. Il Napoli si è perso, tra le cessione di Higuain e l’infortunio di Milik. L’Inter è al terzo allenatore in tre mesi. L’unica rivale possibile mi pare la Roma”. Come risponderà Allegri?