Roma, ricorso Strootman: il caso Zabaleta fa ben sperare

Strootman Roma
Strootman © Getty Images

Dopo la squalifica di Strootman, la Roma ha presentato un ricorso d’urgenza per cercare almeno di ridurre le giornate di squalifica da due a una. A far sperare è il precedente di Zalayeta in un Napoli-Juve ricordato dall’avvocato Grassani sulle pagine della Gazzetta dello Sport:

“Mi ricorda il reclamo che feci per Zalayeta, fermato 2 turni dopo un Napoli-Juve del 2007 per aver simulato un fallo da rigore di Legrottaglie. In appello la squalifica fu tolta perché Legrottaglie aveva poggiato la mano sulla spalla di Zalayeta, il contatto c’era e la simulazione non era evidente. La norma sulla simulazione non prevede che il giudice possa sindacare sull’intensità del contatto”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com