Roma, Spalletti: ‘Nei miei mesi qui abbiamo accorciato sulla Juve’

Calciomercato Roma
Luciano Spalletti © Getty Images

La partita con il Bologna, soprattutto perché arriva dopo la sconfitta nel derby di Coppa Italia può nascondere diverse insidie e Luciano Spalletti lo sa bene. Nella conferenza della vigilia, il tecnico della Roma ha così parlato: “Siamo dispiaciuti e c’è l’insidia che la sconfitta nel doppio confronto contro la Lazio possa avere delle ripercussioni, ma cercheremo di superare il momento. Dobbiamo lavorare bene, con il sorriso, ma mantenendo alta la concentrazione. Ho visto la squadra attenta, vogliosa e determinata. Donadoni è un professionista vero ed esperto, che ha sempre fatto giocare bene le sue squadre. Il Bologna è imprevedibile e in attacco ha tanta qualità. i rossoblù hanno fatto bene nelle ultime gare, a parte la sconfitta di Firenze, e ha varie soluzioni tattiche. Destro vorrà mettersi in evidenza da ex, e credo che sarà una partita molto insidiosa”.

Roma, Spalletti: ‘Nei miei mesi qui abbiamo accorciato sulla Juve’

“Bilancio? I ragazzi hanno lavorato bene, parliamo di un gruppo di professionisti seri. Sono stati fatti tanti punti, sono dispiaciuto per come sono andate le cose ma soddisfatto di come la squadra è andata in questo periodo. Se guardiamo i numeri complessivi possiamo notare che le cose sono andate abbastanza bene. Nei 18 mesi di lavoro abbiamo fatto cose importanti rispetto alle altre squadre, ma di questo parleremo al termine della stagione. È difficile combattere contro la Juventus, che parte sempre in vantaggio per diversi motivi. Penso comunque che negli ultimi 18 mesi – ha concluso il toscano – il gap con la Juventus sia stato ridotto”.