Home Mercato Juventus Juventus, Ronaldo diamante di Sarri: il fuoriclasse portoghese ancora decisivo

Juventus, Ronaldo diamante di Sarri: il fuoriclasse portoghese ancora decisivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03
CONDIVIDI

La sofferta vittoria contro il Genoa ha riportato la Juventus in vetta alla classifica. I tre punti sono arrivati in extremis grazie alla freddezza di Ronaldo dal dischetto

Cristiano Ronaldo Juventus (Getty Images)

Ronaldo aveva disputato una gara sotto la sufficienza, complici almeno due gol divorati ed errori non all’altezza della sua grandezza. Ma ai fuoriclasse spesso basta poco per cambiare l’inerzia di una serata, quindi della loro stessa prestazione. In pieno recupero l’attaccante portoghese  diventa protagonista di un film che rischiava di trasformarsi nel secondo pareggio consecutivo. Succede tutto in pochissimo tempo: al 94mo Cr7 segna una rete giustamente annullata per fuorigioco, un minuto dopo si procura un rigore per atterramento di Sanabria. Dal dischetto Ronaldo mostra la solita freddezza e non fallisce, regalando alla Vecchia Signora il successo che vale il controsorpasso sull’Inter. “Sono felice. Con il passare del tempo aumentava l’ansia e sapevamo di essere dietro all’Inter. Ma abbiamo risposto alla grande, meritavamo di vincere”.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Juventus, Ronaldo implacabile fuoriclasse

Leggi anche – Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma per un ex obiettivo?

Il 34enne portoghese ha firmato la sua rete numero 702 in carriera, 6 quelle stagionali, realizzate tutte allo Stadium. In questo campionato finora sempre a segno nei 5 match disputati nel fortino bianconero: Napoli, Verona, Spal, Bologna e Genoa le vittime. In Champions League Ronaldo ha realizzato il gol del 3 a 0 contro il Bayer Leverkusen nella seconda partita del girone. Nel 2019 Cristiano ha toccato quota 29 gol, ne basta uno per collezionare il tredicesimo anno consecutivo con almeno 30 marcature. La corsa verso il sesto Pallone d’Oro continua.

Q.G.