Calciomercato Juventus, cessione a sorpresa: contatti frequenti!

La Juventus sarebbe al lavoro per rinforzare la zona centrale della formazione guidata da Maurizio Sarri. Spunta una cessione eccellente in mediana

Pjanic addio Juventus
Pjanic (Getty Images)

L’asse Torino-Parigi è molto calda nelle ultime settimane con Juventus e PSG, pronte ad essere protagoniste a gennaio in sede di mercato. Tanti i contatti tra le due società che sarebbero propense a rinforzare la rosa, soprattutto con un occhio per il reparto centrale. Come rilanciato dalla Francia dal portale “Le10Sport” ci sarebbero stati contatti frequenti tra il club parigino e l’agente di Miralem Pjanic.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, tutto su Vidal | Marotta gioca il jolly

Calciomercato Juventus, Pjanic piace a Parigi

Pjanic addio Juventus
Pjanic (Getty Images)

Già vicino in passato a volare nuovamente in Francia dopo l’avventura al Lione, il bosniaco ha conquistato la Serie A con prestazioni di altissimo profilo. Ora è diventata la luce di Maurizio Sarri in cabina di regia, ma il Paris Saint-Germain potrebbe anche preparare l’assalto decisivo. Finora in maglia bianconera ha collezionato tre gol e quattro assist vincenti in 22 presenze complessive.  

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, arriva Ibrahimovic: è UFFICIALE

Infine, questa mattina la foto scattata a Dubai insieme all’allenatore del Real Madrid, Zinedine Zidane, aveva fatto tremare i tifosi bianconeri, ma per fortuna si tratterebbe soltanto di due chiacchiere in vacanza. Ancora pochi giorni, poi si conosceranno nel dettaglio le principali trattative di mercato in vista della sessione invernale. Asse bollente Torino-Parigi con possibili scambi clamorosi che potrebbero verificarsi a gennaio. L’obiettivo della compagine bianconero sarebbe quello di rinforzare la zona centrale di campo dopo alcune strategie che non hanno entusiasmato finora.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Milan, non solo Todibo | Nome nuovo dal Barcellona

Calciomercato Juventus, scambio top ad un passo: le ultime

S.I.