Calciomercato Milan, due esuberi verso la cessione immediata

Non solo acquisti importanti per il Milan, ma la società rossonera dovrà snellire la rosa a disposizione di Stefano Pioli: in due saluteranno a gennaio

Ricardo Rodriguez
Rodriguez (Getty Images)

Dopo il ritorno al Milan di Zlatan Ibrahimovic, i tifosi rossoneri sognano la risalita in classifica. La società milanese, però, dovrà valutare al meglio le prossime strategie di mercato tra acquisti e cessioni. In particolar modo, Boban e Maldini dovranno snellire la rosa di Stefano Pioli cedendo i giocatori poco utilizzati dallo stesso allenatore emiliano. Dopo aver formalizzato le diverse cessioni, si potrebbe passare a nuove idee di mercato per rinforzare la stessa formazione rossonera.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, brivido dalla Spagna: il Big di Conte nel mirino

Calciomercato Milan, da Borini a Rodriguez: il loro futuro

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez (Getty Images)

I primi due a poter lasciare immediatamente il Milan sono Fabio Borini e Ricardo Rodriguez. Il primo, come svelato dall’edizione de “Il Secolo XIX” sarebbe vicinissimo all’accordo con la Sampdoria, che gli avrebbe già formulato la sua offerta. Nelle prossime ore dovrebbe così arrivare la risposta dell’ex Liverpool. Il secondo, invece, è stato accostato a diversi club della Serie A, come Napoli e Atalanta. Dopo un buon inizio stagionale sotto la gestione Giampaolo, si è dovuto sedere in panchina assistendo da spettatore alle prestazioni eccellenti di Theo Hernandez.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Juventus, sogno Eriksen: svolta dalla Premier League

Finora Borini ha collezionato soltanto 70 minuti in Serie A, mentre il terzino svizzero 387: i due così non rientrano nei piani tecnici e societari del Milan. Nei prossimi giorni potrebbero arrivare così gli annunci ufficiali che riguarderanno il futuro dei due rossoneri, che hanno trovato poco spazio finora con Pioli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Juventus, casting a sinistra: dai duelli con l’Inter alla soluzione francese

Calciomercato Juventus, rinnovo o addio: un Big torna in bilico

S.I.