Milan, Boban e Maldini a Milanello per un confronto con la squadra

Milan: dopo le indiscrezioni, Boban e Maldini sono andati a Milanello per parlare con la squadra.

Milan Boban
Boban (Getty Images)

È caos nel Milan dopo le indiscrezioni confermate che vedrebbero l’allontanamento dalla società i responsabili dell’area sportiva Boban e Maldini. I due dirigenti rossoneri sono andati a Milanello per chiarire la faccenda con la squadra che si stava allenando. Una situazione poco piacevole per un gruppo che stava preparando la sfida di Coppa Italia contro la Juventus. Dopo gli scontri tra i piani alti, il quadro pare ormai delineato anche se con modalità ancora da stabilire. Il croato che saluterà sicuramente, mentre i futuri dell’ex difensore azzurro e del direttore sportivo Massara rimangono ancora in bilico.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Ibrahimovic verso l’addio | Ma può restare in Serie A!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Calciomercato Milan, ‘pericolo’ Arsenal per il dopo Aubameyang | I dettagli

Milan, la causa dello scontro nella dirigenza rossonera

Milan dirigenza
Maldini, Boban, Massara (Getty Images)

Dopo i dissidi tra Gazidis e l’area sportiva rossonera, il quadro sembra ormai definito, che prevederà l’addio di Boban, con modalità ancora da delineare, mentre Maldini e Massara rimangono per il momento sul filo del rasoio.

Milan Gazidis
Ivan Gazidis (Getty Images)

La causa dello scontro pare essere l’azione “segreta” dell’amministratore delegato sudafricano per portare sulla panchina del Diavolo Ralf Rangnick. L’allenatore tedesco era in cima alle preferenze di Gazidis, ma stava provando a portarlo al Milan senza avvertire i colleghi, che non hanno di certo digerito questa mossa. Il problema è che l’a.d. è l’uomo di fiducia del proprietario Elliott, il quale difficilmente si schiererà contro di lui.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan e Roma, l’agente di Barisic allo scoperto | Le ultime

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Calciomercato Milan, escluso al Real | Assalto da 30 milioni