Home News Coronavirus, il presidente di Serie A senza freni | ”Un’idiozia”

Coronavirus, il presidente di Serie A senza freni | ”Un’idiozia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:29
CONDIVIDI
Serie A coronavirus
Palla ufficiale Serie A (Getty Images)

Si valutano varie opzioni per concludere il campionato, il presidente del Genoa, Preziosi, svela la sua opinione sulla ripresa e sui possibili play-off

Il mondo del calcio continua a cercare soluzioni per la ripresa della Serie A per quando sarà passata l’emergenza Coronavirus. Al momento è difficile calcolare quando si potrà riprendere e le ipotesi su come e quando concludere il campionato sono molte. Quando è difficile prevederlo ed il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, intervenuto a ‘Radio Radio‘, spiega il suo punto di vista sulle date di ripresa e sull’ipotesi play-off.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, Zidane può ‘beffare’ la Juventus | I dettagli

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, clamoroso rifiuto | Dettagli e retroscena

Enrico Preziosi (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Juventus, obiettivo italiano per la mediana | Ma c’è concorrenza top

Coronavirus, Preziosi allo scoperto: playoff idiozia e ripresa univoca

Ai microfoni di ‘Radio Radio‘ questa mattina è intervenuto il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, sostenendo che la ripresa degli allenamenti deve essere univoca: ”Non è possibile pensare a una ripresa a macchia di leopardo, non si può fare ‘io comincio e tu aspetti’, sappiamo bene che ci sono molte squadre in quarantena. Penso che sia comunque difficile ipotizzare una ripartenza degli allenamenti alla fine di aprile. Chi resta fuori dall’attività agonistica per tutto questo tempo ha bisogno di almeno tre settimane per ripresentarsi su un campo, la preparazione andrà rifatta da capo.”.

Enrico Preziosi (Getty Images)

Poi continua svelando di essere contrario alle ipotesi di playoff e playout per chiudere la stagione: ”Playoff? Secondo me l’unica ipotesi che ha senso è tentare di finire il campionato, l’ipotesi playoff o playout è un’idiozia totale, non è prevista da regolamento né dalle norme della Serie A. Non si può inserire qualcosa strada facendo solo perché è un fatto straordinario, credo non se ne debba neanche parlare. Per evitare maggiori danni dovremmo riuscire a terminare il campionato. I diritti televisivi e gli spettatori incidono parecchio sul dato economico delle società, se finissimo il campionato l’impatto sarebbe comunque gravoso ma non disastroso.” Parole che fanno capire in quale situazione di crisi è il calcio italiano al momento e quanto sia difficile fare previsioni su una possibile ripresa.

Potrebbe interessarti anche >>> Milan, stangata per Leao: super risarcimento allo Sporting