Emergenza coronavirus | Ripresa Serie A, Gravina conferma ipotesi clamorosa

Continua ad imperversare il caos intorno alla data della ripresa delle ostilità in Serie A. Nel pomeriggio è arrivato l’annuncio di Gravina. 

Serie A FIGC coronavirus Gravina playoff
Gabriele Gravina (Getty Images)

Quando riprenderà la Serie A? Una domanda avvolta tutt’ora nel mistero anche se iniziano a trapelare le prime ipotesi. A prendere la parola nella giornata di oggi ci ha pensato il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina in una intervista concessa alla ‘Rai’ per la ‘Domenica Sportiva’. Nell’estratto il numero uno della federazione ha ammesso: “Serie A fino a settembre-ottobre? E’ un’ipotesi. L’unico modo serio di gestire un’emergenza seria di questo tipo è quello che dobbiamo comunque chiudere le competizioni della stagione 2019-2020 in questo anno. Stiamo lavorando su tutta una serie di ipotesi per gestire al meglio questa situazione. Una data ipotizzata per ripartire è quella del 17 maggio ma sappiamo, e lo sottolineo ancora una volta, che è una ipotesi“.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, caos in Serie A | Cellino minaccia: “Ritiro il Brescia”

Serie A, caos ripartenza: l’annuncio di Gravina

Pallone Serie A (Getty Images)

Il numero uno della Figc, Gravina, ha ribadito la necessità di chiudere la stagione, persino arrivando a settembre-ottobre. “E’ una modalità per evitare di compromettere non solo la stagione 2019-20 ma anche la stagione 20-21”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, Romagnoli addio | Scambio in Serie A!

Coronavirus, comunicato Fiorentina | Pezzella, Vlahovic e Cutrone negativi!

Calciomercato Milan, Gazidis a caccia di esperienza a Barcellona: l’idea