Serie A, rebus positivo | I dettagli sul protocollo

La Serie A prova a tornare in campo e secondo le ultime indiscrezioni il protocollo della FIGC sarebbe stato approvato, ma c’è l’ombra dello stop

Premier Leavue coronavirus allenamenti mascherine
Palla ufficiale Serie A (Getty Images)

L’emergenza Coronavirus non è ancora finita, ma i dati recenti sulla curva dei contagi fanno ben sperare. Nel frattempo il mondo del calcio italiano prova a ripartire e dopo l’incontro tra FIGC e Comitato Tecnico Scientifico, arrivano notizie importanti. Si va verso il ritorno in campo, ma con lo spettro dello stop per i contagi.

Potrebbe interessarti anche >>> Coronavirus, UFFICIALE | Due nuovi positivi

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, beffa Monchi | Firma ad un passo!

Figc Gravina Coronavirus
Gabriele Gravina, presidente della Figc (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Coronavirus, UFFICIALE | L’esito dei test sui giocatori del Napoli

Serie A, protocollo approvato: squadra in quarantena in caso di contagio

Il mondo del calcio italiano si prepara a tornare in campo. La FIGC, guidata dal presidente Gabriele Gravina, si è riunita con il Comitato Tecnico Scientifico, per discutere sul protocollo per la ripartenza presentato dalla Federazione Italiana. Secondo quanto riportato da ‘La Repubblica‘, il piano di ripartenza sarebbe stato approvato dal CTS, consentendo anche la ripresa degli allenamenti collettivi a partire dal prossimo 18 maggio. L’ufficialità dovrebbe arrivare all’inizio della prossima settimana, ma resterebbe fondamentale un nodo, quello delle positività. Infatti nel caso in cui risultasse positivo un calciatore, l’intera squadra andrebbe automaticamente in quarantena.

Gravina Figc
Gabriele Gravina, presidente della Figc (Getty Images)

Questa sarà la regola fondamentale anche per la ripresa del campionato, che in Germania ripartirà la prossima settimana, ma a causa di questa imposizione sui positivi, è stata già rinviata una partita di Serie B tedesca tra Dynamo Dresda ed Hannover. Resta così lo spettro dello stop in Serie A legato ai contagi dei protagonisti.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, Sensi sblocca l’affare | Juventus beffata