Coronavirus, stangata per il centrocampista | Multa e sospensione!

Dele Alli multa Tottenham
Dele Alli (Getty Images)

Il talentuoso calciatore si è scusato, ma le sanzioni ricevute per uno scherzo di cattivo gusto sono dure: che botta per Dele Alli!

Arriva la stangata per il calciatore del Tottenham da parte della Football Association. Dele Alli, centrocampista offensivo degli ‘Spurs’, è stato squalificato per un match, multato e invitato a seguire un corso di formazione dopo un video diffuso via social che ha fatto molto discutere, avendo come tema il coronavirus. E’ stato lo stesso club londinese a rendere noti i provvedimenti contro il calciatore inglese con la seguente nota: “A seguito di un’audizione indipendente sulla regolamentazione, la Football Association ha informato il Club che Dele Alli è stato sospeso per un appuntamento competitivo di una prima squadra con effetto immediato, multato £ 50.000 e deve completare un corso di formazione faccia a faccia a seguito di una violazione della regola FA E3 in relazione a un post sui social media nel febbraio 2020″.

LEGGI ANCHE >>> Coppa Italia, ritorno delle semifinali: ecco le designazioni arbitrali

LEGGI ANCHE >>> Serie A, quarantena e rischio stop | Nuovo annuncio di Gravina

Dele Alli, le scuse: “Scherzo giudicato male”

In risposta ai provvedimenti presi, ha parlato lo stesso Dele Alli. “Vorrei scusarmi di nuovo per qualsiasi offesa causata dal mio comportamento. Era uno scherzo estremamente mal giudicato su un virus che ora ci ha colpito più di quanto avremmo mai potuto immaginare”, è il commento del centrocampista. “Io sono grato che la FA abbia confermato che le mie azioni non erano razziste perché disprezzo il razzismo di qualsiasi tipo”. Poi, in conclusione, l’invito alla prudenza: “Tutti dobbiamo essere consapevoli delle parole e delle azioni che utilizziamo e di come possono essere percepite dagli altri”.

LEGGI ANCHE >>> Champions ed Europa League, scelte le sedi per le fasi finali | I dettagli

Dele Alli multa
Pallone Premier League (Getty Images)

Doccia fredda, dunque, per il calcaitore, che dopo mesi credeva forse di aver messo alle spalle definitivamente questa brutta storia. Certo è che adesso Dele Alli sarà più cauto sull’utilizzo dei suoi account social.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, non solo Ibra | Tensione con Gazidis!

Calciomercato Inter, ‘problema’ Perisic | Spunta scambio clamoroso