Calciomercato Inter, nuovo prestito in vista | Via alle discussioni

Il calciatore dell’Inter rientra dal prestito e il suo futuro torna ad essere in bilico. Possibile nuovo trasferimento a titolo temporaneo

Marotta Inter Messi
Beppe Marotta (Getty Images)

È stata nel complesso una buona stagione fin qui per l’Inter, che è riuscita a conquistare la qualificazione alla prossima Champions League con largo anticipo. In tal senso infatti è stato fatto un passo importante in avanti visto che in passato, nelle ultime due annate, il quarto posto è arrivato solo negli ultimi minuti dell’ultima giornata.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, caos a Barcellona | Arthur pronto a dire addio in anticipo

La compagine nerazzurra però è rimasta in lotta per lo scudetto solo fino a fine febbraio, prima del crollo che ha allontanato in maniera definitiva lo scudetto e la lotta con Lazio e Juventus. Per questo la società lavora per eliminare gli elementi non da Inter e aggiungere calciatori importanti in rosa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, addio Inter e Juventus | Va in Liga

Calciomercato Inter, possibile un nuovo prestito al Newcastle per Lazaro

Inter Lazaro
Lazaro in azione (Getty Images)

Una delusione di questa annata è sicuramente Valentino Lazaro, che ha disputato gare incerte e imprecise nei primi mesi ed è stato ceduto in prestito al Newcastle nel mercato di gennaio. Ora è rientrato dopo aver realizzato 2 reti in 9 gare e il suo futuro è in bilico.

LEGGI ANCHE >>> Roma-Fiorentina, la decisione dei viola sul ricorso | L’annuncio UFFICIALE

Non resterà in nerazzurro e potrebbe farsi avanti nuovamente il club di Premier League. Il suo trasferimento, però, potrebbe avvenire nuovamente a titolo temporaneo. Secondo quanto riportato da Chroniclelive, la formula dovrebbe essere ridiscussa nelle prossime settimane.

Calciomercato Inter Mandzukic Perisic Monaco
Beppe Marotta (Getty Images)

In nerazzurro, il calciatore austriaco classe 1996 aveva collezionato 11 presenze senza mai andare in gol.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Inter-Napoli, Conte vuole la rivincita | Frecciatina a Lukaku

Milan, Calhanoglu difende Pioli | “Tutti parlavano solo di Rangnick”