Juventus, cosa rischia per il caso Suarez | Dalla multa alla retrocessione

Il comunicato della Procura della Repubblica sul caso Suarez coinvolge direttamente la Juventus: ecco cosa rischia il club bianconero

E’ arrivato da poco il comunicato della Procura della Repubblica sul caso relativo all’esame di Luis Suarez. L’attaccante uruguaiano ha sostenuto l’esame per ottenere la cittadinanza italiana, poi rivelatosi “una farsa”. La rettrice dell’Università degli Stranieri di Perugia è stata sospesa per otto mesi, insieme al direttore generale e a due professori. Ma ecco cosa rischia invece la Juventus.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, tagli in difesa per il grande colpo | I dettagli

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, colpo a centrocampo | Frabotta nell’affare

Suarez Juventus
Luis Suarez (Getty Images)

Juventus, cosa rischia per il caso Suarez

L’edizione online di “Panorama” dà un’idea di ciò che rischierebbe la Juventus se la vicenda dovesse andare avanti, rendendo nota la norma del Codice di Giustizia sportiva che si occupa di tesseramenti. Ecco quanto riferito: “Si va da sanzioni molto lievi come ammenda o inibizione di qualche mese a ipotesi molto estreme che possono arrivare anche a penalizzazioni, retrocessione, esclusione dal campionato o blocco del mercato per due finestre consecutive“. Le ipotesi sono varie e dipenderà tutto da come si svilupperà la vicenda e da come si difenderà la Juventus.

Juventus Kroos
Agnelli e Paratici (Getty Images)

Di seguito, il comunicato della Procura sulla Juventus: “Gli accertamenti investigativi hanno consentito di comprendere come, nei primi giorni del mese di settembre del 2020, la dirigenza della Juventus si fosse attivata, anche ai massimi livelli istituzionali, per “accelerare” il riconoscimento della cittadinanza italiana nei confronti di Suarez, facendo, quindi ipotizzare nuove ipotesi di reato a carico di soggetti diversi dagli appartenenti all’università, tuttora in corso di approfondimento.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, scambio con Di Maria | Paratici sorprende tutti