Juve, record negativo in Champions | Col Porto vietato fallire: l’analisi

La Juventus è l’unica squadra qualificata da prima del girone ad essere stata sconfitta nell’andata degli ottavi di Champions League. L’analisi

Anti-vigilia di campionato per la Juventus di Andrea Pirlo. Sabato sera, alle ore 20.45, i bianconeri saranno impegnati al ‘Bentegodi’ di Verona contro l’Hellas di Juric. Una trasferta delicata, su un campo difficile, che l’allenatore dovrà preparare con numerose – e importantissime – defezioni. Non saranno infatti della partita Bonucci, Chiellini, Cuadrado e Arthur, oltre allo squalificato Danilo, e quasi sicuramente mancherà anche Paulo Dybala, volato ieri a Barcellona per un consulto medico per il ginocchio che continua a dargli dolore. E in dubbio c’è anche Alvaro Morata. L’obiettivo è quello di recuperare tutti, o quasi, per la decisiva sfida di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto, in programma il prossimo 9 marzo. Nel frattempo, ieri sera si sono concluse le partite di andata e la Juve ha fatto registrare un record negativo: tutti i dettagli e l’analisi in casa bianconera.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, alla Juventus non convince | Scambio con Ancelotti

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, obiettivo Pogba | La richiesta del Manchester United

Juventus, record negativo in Champions | Col Porto vietato fallire: l'analisi
Pirlo e Cristiano Ronaldo © Getty Images

Champions, Juventus unica sconfitta in trasferta | Il ritorno col Porto per non compromettere la stagione: i dettagli

Delle otto squadre qualificate come prime del girone, quella di Pirlo è l’unica a non aver vinto in trasferta, perdendo addirittura la partita di andata. La Juve, insomma, è l’unica squadra a non aver rispettato il pronostico iniziale e, delle cosiddette prime della classe, sarà la sola chiamata a ribaltare il parziale della prima gara. Una rimonta da non fallire: l’eliminazione agli ottavi di finale, per giunta contro una formazione sulla carta inferiore come il Porto, rischierebbe infatti di compromettere definitivamente la stagione e non solo. Il primo obiettivo dichiarato è sì il decimo scudetto, ma una nuova clamorosa eliminazione agli ottavi di Champions aprirebbe scenari inaspettati. La vittoria del campionato, infatti, non è bastata a Maurizio Sarri a salvare la panchina dopo l’eliminazione per mano del Lione. E la situazione in Serie A è anche peggiore rispetto alla passata stagione, con la Juve che deve rincorrere un’Inter sempre più forte e consapevole. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo gratis dalla Premier | Anche Juventus e Roma in agguato

Juventus, record negativo in Champions | Col Porto vietato fallire: l'analisi
Juventus © Getty Images

Calciomercato Juventus, col Porto per scongiurare un nuovo fallimento Champions | Da Pirlo a Cristiano Ronaldo: gli scenari

Un’eventuale uscita anticipata dalla massima competizione europea metterebbe insomma tutti in discussione in vista della sessione estiva di calciomercato: da Pirlo, che rischierebbe più di tutti se la sua squadra dovesse fallire sia in campionato che in Champions, ai giocatori, Cristiano Ronaldo compreso. L’acquisto dell’attaccante portoghese, infatti, era mirato proprio per fare il definitivo salto di qualità in Europa, ma un nuovo fallimento, per il terzo anno consecutivo, potrebbe mettere fine anticipatamente al rapporto tra il club bianconero e il cinque volte Pallone d’Oro. In ogni caso, la Juve ha tutte le carte in regola per rimontare il risultato dell’andata, e il passaggio del turno è assolutamente da non fallire. Il 9 marzo rappresenta insomma una data cruciale per il presente e soprattutto il futuro della Juventus. Il verdetto, come sempre, sarà affidato al campo.