Calciomercato Juventus, addio Ronaldo | “Non c’è nessuno!”

Il destino di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus è ancora tutto da scrivere: in scadenza nel giugno 2022 con la ‘Vecchia Signora’, c’è un grosso ostacolo per l’eventuale addio di CR7

La Juventus prepara il match casalingo contro il Benevento di Inzaghi per restare in scia di Milan e Inter, a 11 giornate dal termine del campionato. In tal senso, in casa bianconera, a tenere banco non è solo il campo. In ottica calciomercato, resta in dubbio la permanenza a Torino di Cristiano Ronaldo: ecco lo scoglio per vedere la cessione del campione portoghese.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, due rinforzi dalla Serie A | Doppio colpo ‘in serbo’

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato, il Real Madrid fa spesa in Serie A | Juventus aggirata

Calciomercato Juventus, intrigo Ronaldo: richiesta shock

Juventus Ronaldo
Pirlo e Ronaldo (©Getty Images)

Il giornalista sportivo Maurizio Pistocchi ha parlato ai microfoni di ‘Radio Amore Campania’ facendo il punto, tra i diversi temi trattati, sulla corsa scudetto: “Non è finita, ho visto molte rimonte straordinarie per il titolo e la Juventus resta nettamente la squadra più forte in Serie A. Può ancora accadare di tutto, per me”

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Pistocchi ha poi discusso del destino di Cristiano Ronaldo, in scadenza tra poco più di dodici mesi con la ‘Vecchia Signora’: “Il futuro di Ronaldo è strettamente legato ai conti e al bilancio della Juventus, certi costi sono insostenibili in tempi di pandemia. L’operazione di Jorge Mendes è già iniziata”, ha dichiarato il giornalista che ha poi aggiunto, “con il presunto interesse del Real Madrid che tuttavia non ha mai preso giocatori del genere”.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, Zidane sogna il tridente | Ronaldo può tornare

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato, accordo Raiola-PSG | Juventus e Real Madrid beffate!

Juventus Ronaldo
Jorge Mendes (©Getty Images)

Il noto giornalista ha poi storto il naso sulle importanti richieste economiche dell’attaccante lusitano: Non se lo può permettere nessuno, non c’è una società in grado di soddisfare le richieste di Ronaldo di 150 milioni di euro per un biennale”