Calciomercato Inter, occasione dal Real Madrid | Colpo grazie a Mourinho

L’Inter potrebbe trovare il nuovo vice Lukaku grazie all’ex tecnico José Mourinho: attaccante bocciato e occasione dal Real Madrid

Borja Mayoral Roma Bologna
Borja Mayoral © Getty Images

Nell’Inter il profilo di José Mourinho rimane e rimarrà per sempre uno dei pupilli dei tifosi. Infatti il portoghese ha portato i nerazzurri a raggiungere il triplete nel 2010, conquistato in una sola stagione Champions League, scudetto e Coppa Italia. Ora Mourinho è tornato in Italia e dalla prossima stagione guiderà la Roma, cercando di riportare in alto anche il club giallorosso. Nel frattempo il portoghese potrebbe anche favorire il calciomercato estivo dell’Inter.

Potrebbe interessarti anche >>> CMNEWS | Calciomercato Inter, Sensi-Shakhtar: le ultime sulle mosse di De Zerbi

Infatti nel costruire la nuova rosa capitolina lo ‘Special One’ avrebbe bocciato un attaccante, e questo sarebbe Borja Mayoral, bomber in prestito biennale dal Real Madrid che in questa stagione ha collezionato 44 presenze, mettendo a segno 17 gol e 7 assist. Così la sua permanenza a Roma sarebbe fortemente in bilico e l’Inter potrebbe approfittarne.

Calciomercato Inter, la Roma non riscatta Borja Mayoral: occasione per il vice Lukaku

Inter che continua la propria ricerca sul mercato di possibili colpi per la finestra estiva. Una delle priorità sembrerebbe essere trovare un attaccante che possa agire da vice Lukaku per la prossima stagione. La grande occasione per i nerazzurri potrebbe arrivare infatti proprio grazie a José Mourinho.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, addio Conte | “Rescissione!”

Il portoghese infatti sembrerebbe pronto a convincere la società a non riscattare Borja Mayoral, nonostante una buona stagione disputata. Lo spagnolo però sembrerebbe non fare parte dei piani dello ‘Special One’, così sembrerebbe destinato a tornare al Real Madrid. Ad approfittarne potrebbe essere proprio l’Inter, che potrebbe trovare in Borja Mayoral il vice Lukaku che servirebbe ad Antonio Conte per il reparto offensivo. Dunque ancora una volta la società nerazzurra potrebbe dire grazie a Mourinho proprio subito dopo il suo ritorno in Italia.