Calciomercato, addio Messi | Colpa di un ‘italiano’

La rottura delle trattative per il rinnovo di contratto tra Messi e il Barcellona, è stato un fulmine a ciel sereno. Dietro il mancato accordo ci sarebbe anche una promessa non mantenuta del club.

Calciomercato, Romero dietro il mancato accordo tra Messi e il Barca
Joan Laporta © Getty Images

La fine dell’era Messi al Barcellona, possibilità non remota lo scorso anno, in questa estate non era preventivabile. L’argentino sembrava a un passo dal rinnovo del contratto con i blaugrana e per l’ufficialità dell’accordo si attendevano solo il giorno più adatto. Poi, invece, nel tardo pomeriggio di oggi è arrivata la notizia della rottura tra le parti. Lo stesso club catalano ha comunicato che la storia d’amore con la ‘Pulga’ era finita. La nota diffusa dal Barca, per la verità, parla di problemi legati alla sostenibilità finanziaria dell’operazione, messa in discussione dalle regole che la Liga spagnola impone alle squadre in tema di bilancio. Secondo altre ricostruzioni, invece, uno dei motivi della rottura tra Messi e il club dove ha militato per tutta la sua carriera, sarebbe il mancato acquisto da parte del Barcellona di Cristian Romero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Messi e il Barcellona si dicono addio | UFFICIALE

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, svolta Isco | Cambia tutto

Calciomercato, Romero dietro la rottura tra barca e Messi
Cristian Romero ©Getty Images

Calciomercato, Romero al Tottenham ha scatenato l’ira di Messi

A fornire questa lettura è Mundo Deportivo, che attribuisce al mancato approdo di Cristian Romero in blaugrana una importanza fondamentale nella rottura tra il fuoriclasse argentino e il club catalano. Messi, infatti, avrebbe esplicitamente richiesto l’acquisto del centrale atalantino per rinforzare la difesa del Barca. Il sorpasso del Tottenham per il giocatore avrebbe così inasprito i rapporti tra le parti.

Calciomercato, addio Messi | Colpa di un 'italiano'
Lionel Messi © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, per il terzino si guarda in Liga | I dettagli

Il quotidiano catalano riporta anche le reazioni dell’entourage del numero dieci argentino, che smentiscono che questa sia una delle motivazioni che hanno causato il mancato rinnovo di contratto. Nei prossimi giorni si avrà modo di capire meglio quali siano le vere cause dell’addio.