Home Archivio articoli Calciomercato Inter e Juventus, Tevez in Italia: difficile ma non impossibile

Calciomercato Inter e Juventus, Tevez in Italia: difficile ma non impossibile

CONDIVIDI

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS TEVEZ MANCHESTER CITY – Proprio ieri vi abbiamo parlato di un’ipotesi, molto interessante quanto difficile da realizzare, riguardante l’Inter e il futuro di Carlos Tevez in vista della sessione invernale di calciomercato. Juan, difensore dell’Internacional di Porto Alegre, è un obiettivo concreto e il suo sbarco a Milano è tutt’altro che da escludere. L’arrivo del centrale difensivo brasiliano darebbe il via libera a Cristian Chivu. Il calciatore rumeno, il cui contratto scadrà il prossimo giugno, potrebbe cambiare squadra già nel mercato invernale. Chi sarebbe pronto ad accoglierlo a braccia aperte è Roberto Mancini, manager del Manchester City. E chissà che in questo modo la società di via Durini non possa avere una sorta di corsia preferenziale nella corsa all’argentino. Ma non è l’Inter l’unica italiana interessata a lui. Infatti è ormai risaputo che anche la Juventus, che vuole mettere la ciliegina sulla torta a una rosa già ampiamente rinforzata in estate, si sarebbe messa sulle tracce dell’attaccante. Il giocatore dopo essersi rifiutato di entrare in campo lo scorso 27 settembre nel corso della gara di Champions League con il Bayern Monaco, è ormai in rotta con i Citizens. Nonostate tanti club avrebbero intenzione di vederlo giocare con la propria maglia, il suo futuro al momento rimane comunque indecifrabile. Boca Juniors, Corinthians e Tottenham sono solo alcune delle squadre alle quali il nome di Tevez è stato accostato nelle scorse settimane. In qualsiasi caso, comunque, ci sono due ostacoli non facilmente superabili: l’ingaggio percepito dal calciatore (8 milioni di euro a stagione) e la somma richiesta dal City (circa 30 milioni di euro). L’ipotesi percorribile, quindi, sembrerebbe essere quella della cessione in prestito. Ma in questo caso Boca e Corinthians, sue ex squadre, rappresenterebbero le destinazioni più probabili. Nerazzurri e bianconeri sono quindi chiamati ad uno sforzo economico se si vorranno assicurare le prestazioni dell’Apache. L’ipotesi di vedere Tevez militare nel campionato di Serie A rimane comunque affascinante, ma come appare evidente, anche poco concreta almeno per il momento.

Luca Iannone – www.calciomercatonews.com