Calciomercato Juventus, Zuniga scaricato dai napoletani: Vucinic o Matri a Napoli?

 

 

 

CALCIOMERCATO JUVENTUS ZUNIGA VUCINIC MATRI – Ieri a Dimaro, all’ingresso in campo dei giocatori del Napoli, pronti a cominciare l’allenamento pomeridiano, i tifosi partenopei hanno aggredito verbalmente dagli spalti Juan Camillo Zuniga, intonando cori ostili: “Vattene a Torino, Zuniga vattene a Torino”. A riportare la notizia è La Gazzetta dello Sport. Eloquente è stata la reazione del colombiano: volto cupo e chino per tutto l’allenamento, mentre gli ultrà azzurri urlavano “Non ti vogliamo, non ti vogliamo” e altre contumelie, poi il difensore si è lasciato sfuggire un gesto di stizza. Il disagio ambientale è evidente. L’astio della tifoseria nei confronti di Zuniga origina anche dalla presentazione ufficiale del Napoli avvenuta sabato sera davanti a 3mila spettatori. Infatti al ricorrente coro dei tifosi “Chi non salta juventino è” nonostante fosse stato sollecitato, il giocatore non ha voluto saltellare con la platea, ma si è limitato a dire: “Forza Napoli”. La rottura sembra ormai insanabile. L’ a.d. della Juventus Beppe Marotta è pronto ad offrire 6 milioni in contanti per il colombiano e si dichiara disponibile a trattare eventuali contropartite tecniche quali Peluso, De Ceglie e Ziegler. Ma il Napoli avrebbe nel mirino Matri e Vucinic, più facile arrivare al primo. Zuniga vuole solo la Juventus e De Laurentiis, anche alla luce dell’ultima contestazione, si è deciso a dare il via libera alla cessione. Ma la richiesta del patron del club partenopeo alla dirigenza bianconera è di 10 milioni di euro.

 

 

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com