Roma, De Sanctis appoggia Garcia: ‘I più forti siamo noi’

de sanctis

Anche Morgan De Sanctis è d’accordo con Rudi Garcia, sicuro che la sua Roma sia la più forte in Italia. Il portiere della Roma, infatti, presente ad un evento del suo sponsor tecnico, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Quello che dice il mister è legittimato dal fatto che ne abbiamo parlato tra noi nello spogliatoio. Non c’è alcuna differenza tra il suo pensiero e il nostro, la responsabilità di dire certe cose è condivisa con noi”.

“Abbiamo giocato 15 partite, la squadra ha sempre fatto il suo lavoro molto bene a parte qualche episodio sfortunato. Poi abbiamo incontrato anche avversari più forti di noi ma, nonostante questo, siamo in una posizione invidiabile in campionato e in Champions, in un girone a detta di tutti difficilissimo. Quindi, se consideriamo questo e consideriamo anche gli infortuni che abbiamo avuto, il bilancio è decisamente positivo”. A proposito, “per noi è importantissimo il rientro di Strootman. Lo abbiamo aspettato tanto, adesso dobbiamo dargli il tempo di tornare a dare il solito contributo”.

De Sanctis ha parlato anche del giovane Skorupski, che “ha tutte le qualità per fare il portiere titolare. Bisogna credere in questo talento, ma bisogna farlo anche con la dovuta calma perché quello del portiere è un ruolo delicato specie in una piazza come Roma. Avrà l’opportunità di giocare indipendentemente dai miei problemi fisici”.

De Sanctis chiude con il suo futuro: “Con la società c’è la serenità di trovare una soluzione che possa soddisfare entrambi. Non so dirvi cosa succederà: se continuare insieme, continuare in un altro modo (magari all‘estero, ndr) o non continuare. Devo e voglio fare queste valutazioni insieme alla Roma”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com