Milan, Mihajlovic: ‘Anche il Napoli ha punti deboli, cercheremo di sfruttarli’

Mihajlovic

Alla ricerca di una prova di forza, Sinisa Mihajlovic, tecnico del Milan, cercherà di sfruttare al meglio la sfida interna contro il Napoli, posticipo della 7^ giornata del campionato di Serie A. Nella conferenza stampa della vigilia, così l’allenatore serbo ha trattato i temi della gara contro i partenopei: “Sarri è un allenatore che stimo molto, sta facendo bene e farà ancora meglio. Ci siamo sentiti dopo la partita con la Lazio, è un piacere incontrarlo. Il Napoli è una squadra forte, tra le migliori, se girano sarà molto difficile, ma anche loro hanno punti deboli e dovremo cercare di sfruttarli. Voglio una squadra rabbiosa, che concede poco agli avversari e che li affronta come nel secondo tempo a Genova o nel primo a Udine. Loro non fanno pressing offensivo. Abbiamo preparato le nostre uscite difensive. Dipenderà da noi, se faremo bene il nostro lavoro loro possono pressare quanto vogliono. I ragazzi sanno bene quello che devono fare, dovremo mettere in campo la giusta attenzione. Io vicino al Napoli in estate? Ringrazio De Laurentiis che mi ha cercato. Ci siamo incontrati più volte, ma poi in comune accordo abbiamo deciso di non andare avanti. Se non solo andato a Napoli non è né colpa di De Laurentiis né mia”.