Home Mercato Juventus Juventus, Alex Sandro: rinnovo in bilico, un galactico tra i sostituti

Juventus, Alex Sandro: rinnovo in bilico, un galactico tra i sostituti

CONDIVIDI
Paratici Alex Sandro Calciomercato
Paratici (Getty Images)

Alex Sandro ha il contratto in scadenza nel 2020. Paratici è a lavoro con gli agenti del calciatore per rinnovare, ma in caso contrario, da Marcelo a Grimaldo, i sostituti non mancano

Alex Sandro, terzino sinistro della Juventus, ha un contratto con i bianconeri la cui scadenza è fissata a giugno 2020. Fabio Paratici è a lavoro con l’ entourage del calciatore per trovare l’intesa sul rinnovo, che verrebbe di conseguenza adeguato a circa 4 milioni annui. Ma la fumata bianca non sembrerebbe affatto così scontata. Come rivelato dal ‘Corriere di Torino’, la società bianconera vuole cautelarsi anzitempo per blindare in rosa il forte brasiliano, divenuto ormai una garanzia sulla corsia mancina.

Ma nella testa di Alex Sandro, al momento, non sembrerebbe esserci la ferma convinzione di mettere nero su bianco nel breve periodo. Questo perché le pretendenti negli ultimi anni non gli sono mancate e non gli mancheranno: Paris Saint-Germain e Chelsea su tutte fremono dalla voglia di accaparrarsi le sue prestazioni a suon di milioni. Il calciatore, in forza alla Juventus da ormai tre anni, è indubbiamente nel novero dei migliori terzini del mondo. Con Allegri ha anche migliorato il suo score da marcatore: sono ben 15 le reti totali messe a segno partendo da una posizione prevalentemente difensiva.

Alex Sandro, c’è Marcelo per sostituirlo?

Marcelo Alex Sandro Juventus
Marcelo (Getty Images)

Alex Sandro, dunque, può essere sostituito solo da un altro top player. Sul taccuino di Paratici sono annotati diversi nomi, tra tutti quello della stella Marcelo. Un’operazione davvero proibitiva, ma facendo leva sul desiderio, confermato dal calciatore, di ritrovare l’amico Cristiano Ronaldo, non sarebbe detta l’ ultima parola. Un’altra possibile alternativa è rappresentata da Alejandro Grimaldo, spagnolo, affermatosi tra le fila dei lusitani del Benfica e valutato dal club portoghese almeno 30 milioni. Non sarebbe da scartare un altro nome, più low cost: Matteo Darmian. Il laterale del Manchester United si svincolerà proprio a giugno dai Red Devils, e ritornerebbe nella stessa città della sua precedente esperienza. Questa volta a tinte bianconere…