Home Calciomercato Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE Calciomercato Juventus, Benatia in scadenza: la Roma ci pensa

Calciomercato Juventus, Benatia in scadenza: la Roma ci pensa

CONDIVIDI
Infortunio Benatia
Benatia © Getty Images

Mehdi Benatia è in scadenza con la Juventus nel 2020: la Roma sta valutando un clamoroso ritorno del difensore marocchino

Con un contratto in scadenza nel 2020, Mehdi Benatia è diventato ancora più appetibile sul calciomercato. L’Olympique Marsiglia di Garcia (ieri sconfitto dalla Lazio in Europa League) lo abbraccerebbe molto volentieri, così come alcuni club della Premier che già in estate avevano provato ad ingaggiarlo. Il feeling con Allegri, poi, non è mai nato: un motivo in più per ragionare su una possibile cessione, in caso di mancato rinnovo con la società torinese. Il prezzo del cartellino si aggira sui 20 milioni di milioni, ma la Juventus sarebbe pronta a valutare anche possibili contropartite. Al momento il centrale marocchino, classe 1987, è chiuso in bianconero dal sempreverde Chiellini e dal ritorno di Leonardo Bonucci, che gli ha tolto i gradi di (semi)titolare conquistati lo scorso anno.

Un inizio di stagione non esattamente come ci si aspettava, per l’ex Bayern Monaco, vittima anche di un fastidioso infortunio a inizio stagione che ha compromesso l’approccio al nuovo campionato. Il rodaggio della coppia Bonucci-Chiellini ha fatto il resto, relegando Benatia e anche Rugani a ruoli di assoluti comprimari e rendendoli degli oggetti del desiderio di parecchie squadre in Italia e all’estero. Tra queste, per entrambi i difensori bianconeri, ci sarebbe proprio la Roma.

Calciomercato Roma, Monchi valuta l’occasione Benatia

L’attuale situazione di Benatia è ben nota anche a Trigoria, dove l’ex Udinese ha lasciato un ottimo ricordo nella stagione 2013-2014 nonostante qualche frizione con alcuni componenti della società. E proprio nell’anno in cui arrivò la rottura con il Bayern e la successiva firma con i bianconeri, Benatia fu molto vicino ad un clamoroso ritorno. Un’operazione sfumata all’ultimo, che il suo agente, Sissoko, aveva definito e concordato con l’ex ds giallorosso Sabatini. Nessun particolare rimpianto, però: a Torino Benatia ha ritrovato l’amico-fratello Miralem Pjanic e vinto numerosi trofei.