Home News Juventus, allarme infortunati: il punto da Pjanic a Bernardeschi

Juventus, allarme infortunati: il punto da Pjanic a Bernardeschi

CONDIVIDI
Juventus
Allegri e Pjanic @ Getty Images

La Juventus paga dazio alle Nazionali: emergenza infortuni a centrocampo in vista della gara con la Spal

La Juventus è arrivata alla pausa di novembre con il primo posto in campionato e con quello nel girone di Champions League. Situazione ideale in Serie A, con un rassicurante +6 sul Napoli e il resto della concorrenza già staccato. In Europa, la sconfitta con il Manchester United non ha permesso di blindare qualificazione e primato nel girone, ma il passaggio del turno può arrivare ugualmente con la vittoria nella gara contro il Valencia. Al ritorno in campo, però, Allegri rischia di dover fronteggiare una situazione piuttosto complicata dal punto di vista degli infortunati. E’ infatti allarme a centrocampo, dopo le notizie degli ultimi giorni. Le nazionali hanno restituito Bernardeschi prima e Pjanic poi in condizioni tutt’altro che ottimali.

Juventus, allarme infortunati: il punto da Pjanic a Bernardeschi

Dalle parti di Vinovo, si professa ottimismo ma al momento ci sono pochi elementi. Bernardeschi è reduce da un affaticamento agli adduttori e sta provando a recuperare, ma andrà valutato in settimana. Stessa situazione per Pjanic, che salterà l’amichevole con la Spagna. Per entrambi, il rischio è non essere a disposizione per la gara con la Spal in campionato. E visto che Emre Can tornerà non prima di metà dicembre, dopo l’operazione alla tiroide, Allegri deve incrociare le dita perché Bentancur e Matuidi tornino dalle rispettive nazionali senza malanni.