Home Ultim'ora Calciomercato Milan, Paquetá ‘regala’ due extracomunitari ai rossoneri

Calciomercato Milan, Paquetá ‘regala’ due extracomunitari ai rossoneri

CONDIVIDI
Lucas Paquetà Milan
Lucas Paquetà (Getty Images)

Il Milan studia i possibili rinforzi per gennaio. Oltre a Paquetá sono molti i nomi accostati ai rossoneri. Vediamo quali

Con il mercato di gennaio alle porte, il Milan è pronto a studiare i possibili innesti per rinforzare una rosa falcidiata dai numerosi infortuni. Una bella notizia per i rossoneri è arrivata nelle ultime ore dalla vicenda Paquetá, ormai virtualmente del club milanese. Il calciatore arriverà senza occupare la casella di extracomunitario perché in possesso del passaporto portoghese, ottenuto grazie alle origini della madre.

Non avendo utilizzato i due slot a disposizione per calciatori extraeuropei neanche durante la scorsa finestra di mercato, ecco dunque che il Milan avrà ampio margine di manovra a gennaio.

Clicca QUI per rimanere aggiornato sulle notizie del Milan!

Calciomercato Milan, da Paredes a Mkhitaryan: ecco gli obiettivi di Gattuso

Paredes
Paredes (Getty Images)

Il Milan continua a guardarsi attorno in vista del prossimo mercato invernale. Tra i profili seguiti c’è sicuramente Rodrigo Caio, difensore brasiliano classe ’93 in forza al San Paolo. Il calciatore piace ai bianconeri per carisma, tecnica e duttilità, potendo anche essere utilizzato all’occorrenza anche sulla linea mediana.

Proprio a centrocampo un altra pedina apprezzata porta il nome dell’ex giallorosso Leandro Paredes, attualmente in forza allo Zenit in Russia. L’argentino tornerebbe volentieri in Italia dopo le esperienze con Roma ed Empoli, divenendo il perfetto sostituto del lungodegente Biglia, out diversi mesi.

Sulla trequarti un nome importante accostato ai rossoneri è quello dell’armeno dell’Arsenal Henrikh Mkhitaryan, a quota 15 presenze, 2 gol e un assist in stagione. In attacco non è da eslcudere infine il ritorno del figlior prodigo Alexandre Pato. Il Papero tornerebbe molto volentieri a giocare al Meazza ma l’affare potrebbe andare in porto solo qualora saltasse definitivamente quello relativo a Ibrahimovic.