Home Ultim'ora Roma, Di Francesco conta gli infortuni e ripensa al Sassuolo: “Non me...

Roma, Di Francesco conta gli infortuni e ripensa al Sassuolo: “Non me ne capacito”

CONDIVIDI
Di Francesco
Di Francesco (Getty Images)

Sono molti gli infotuni che stanno costringendo ai box diversi calciatori della Roma. Per Di Francesco questa non è la prima volta. Anche ai tempi di Sassuolo dovette fare i conti con una situazione simile

La Roma non sta attraversando il suo migliore momento di stagione. In campionato la squadra è settima con soli 19 punti conquistati dopo 13 partite. A far preoccupare di più Di Francesco sono però i numerosi infortuni che stanno falcidiando la sua squadra. L’ultimo è stato quello di Coric, che ha accusato un problema al polpaccio che lo terrà fuori dalla prossima sfida contro l’Inter. Il croato andrà in infermeria dove troverà diversi suoi compagni, tra cui El Shaarawy, Dzeko, De Rossi, Pastore, Pellegrini e Perotti.

Clicca QUI per rimanere aggiornato con tutti le notizie sui giallorossi!

Roma, incubo infortuni per Di Francesco: Sassuolo bis?

Di Francesco
Di Francesco (Getty Images)

Il tecnico abruzzese non è la prima volta che nelle sua carriera deve fare i conti con una situazione simile. Anche nel 2016, quando era al Sassuolo, si dovette confrontare con una rosa ridotta ai minimi. Al termine della sfida persa contro la Fiorentina del 12 dicembre di quell’anno Di Francesco dichiarò di non riuscirsi a capacitare del perché dei così tanti infortuni, invocando di dover fare di necessità virtù da quel momento in poi. L’ironia della sorte vuole che anche in quella circostanza sia stato l’Inter l’avversario successivo. In quel caso la partita teminò per 1-0 in favore dei nerazzurri.

Anche al termine della sfida persa contro il Real Madrid, l’allenatore giallorosso non ha mancato di evidenziare le grandi lacune nelle scelte dovute alla mancanza di elementi disponibili. “Mi girano veramente tanto, cominceremo a farci delle domande”, ha risposto Di Francesco in conferenza stampa ma quello che conterà veramente sarà repuperare quanti più giocatori nel più breve tempo possibile. Intanto contro l’Inter si rivedrà il baby attacco presentato contro gli spagnoli: Schick sarà supportato sugli esterni da Kluivert a sinistra e da Ünder a destra.