Home Mercato Roma Calciomercato Roma, retroscena: idea Lippi-Capello per la panchina

Calciomercato Roma, retroscena: idea Lippi-Capello per la panchina

CONDIVIDI
Fabio Capello

Momento nero in casa Roma: il club giallorosso avrebbe pensato a Lippi o Capello per sostituire Di Francesco

Un momento nero, funesto, quello vissuto dalla Roma di Di Francesco. L’ultima pesantissima sconfitta, al Franchi, contro la Fiorentina potrebbe portare pesanti strascichi sul gruppo giallorosso. Una Roma spenta ed inerme davanti alla sette reti incassate dalla squadra di Pioli. Qualcosa sembra essersi rotto, forse in modo irreparabile. Di Francesco resiste, vive sul filo del rasoio sperando in una rinascita, magari già domenica all’Olimpico contro il Milan. Il club giallorosso avrebbe, negli ultimi giorni, sondato il terreno per un eventuale sostituto dell’ex tecnico del Sassuolo. Un traghettatore di esperienza che salvi il salvabile. Si è pensato a due nomi illustri: Marcello Lippi e Fabio Capello. Il tecnico campione del Mondo nel 2006 è reduce dall’esperienza nel campionato cinese ed è al momento senza squadra. Lippi, tuttavia, non sarebbe particolarmente convinto di tentare la difficile risalita in corsa alla guida della Roma. Discorso analogo per un ex romanista doc. Quel Fabio Capello che regalò ai giallorossi l’ultimo scudetto, ricordi dolci con il friuliano in panchina che difficilmente si ripeteranno. Capello non avrebbe intenzione, come Lippi, di catapultarsi in un ambiente complesso come quello romanista a stagione inoltrata. La Roma ci ha pensato ma, con ogni probabilità, si cercherà di andare avanti con Di Francesco. A giugno qualcosa potrebbe muoversi ma adesso, la priorità, è mettere una pezza su una stagione non propriamente esaltante.

Per tutte le notizie di calciomercato CLICCA QUI