Home Mercato Calciomercato Roma, da Gerson a Defrel: nodo prestiti in vista dell’estate

Calciomercato Roma, da Gerson a Defrel: nodo prestiti in vista dell’estate

CONDIVIDI

Calciomercato Roma, nodo prestiti: ecco chi può rientrare e chi no

Gregoire Defrel Sampdoria
Defrel (Getty Images)

In estate la Roma dovrà risolvere anche diverse questioni relative ai giocatori in prestito che torneranno alla base: da Defrel a Gerson, alcuni rientreranno ma altri potrebbero prolungare l’accordo

Non solo acquisti. La Roma in estate dovrà vedersela anche con tutti i prestiti che torneranno a Trigoria, ma con ogni probabilità non avranno spazio in giallorosso. Il caso più spinoso e in bilico è quello relativo a Gregoire Defrel: il francese alla Sampdoria è partito a razzo, ma poi si è fermato. I blucerchiati ci penseranno, ma 13 milioni non sono pochi per il riscatto ed è possibile che chiedano uno sconto. Allo stato attuale, si va verso il ritorno a Trigoria. Qualche chance in più per Gerson, che sta facendo bene alla Fiorentina: il brasiliano è in prestito secco ma c’è un diritto di riscatto ‘sulla parola’. I viola sarebbero orientati a chiedere il prolungamento dell’accordo per l’ex Fluminense, non è escluso che la Roma chieda comunque un conguaglio. Scadrà a dicembre, invece, il prestito di Bruno Peres al San Paolo: l’esterno ex Torino ha vissuto alti e bassi, il Tricolor sembrano intenzionati a non esercitare il diritto di riscatto fissato a 8 milioni. Possibile che in estate si torni a trattare.

Per tutte le ultime notizie sul calciomercato della Roma CLICCA QUI!

Calciomercato Roma, in ballo anche i prestiti ‘minori’: la situazione

In ogni caso a Roma potrebbero tornare anche alcuni nomi di seconda fascia, tra giovani in cerca di prospettive migliori e a calciatori ai margini del progetto. Ad esempio Luca Pellegrini, terzino classe ’99 in prestito secco al Cagliari: l’ex Primavera giallorossa si è guadagnato subito il posto da titolare, sta facendo esperienza e i giallorossi potrebbero puntarci per la prossima stagione. I sardi, però, vorrebbero trattenere il giovane talento della scuderia di Mino Raiola: l’obiettivo è quello di rinnovare il prestito anche per il prossimo anno.

Tutto da decifrare, invece, il futuro di Daniele Verde: con la maglia del Valladolid ha giocato principalmente entrando dalla panchina, ma ha dimostrato le sue qualità. Gli spagnoli, infatti, potrebbero esercitare il diritto di riscatto versando 2 milioni di euro alla Roma, accontentando così anche il calciatore. Spera di restare in Liga anche Maxime Gonalons, con il Siviglia che non ha l’obbligo di riscatto ma l’arrivo di Monchi potrebbe cambiare le carte in tavola. Gli spagnoli potrebbero decidere di acquistare l’intero cartellino. Sta facendo grandi cose Ezequiel Ponce: l’argentino ha messo a segno qualcosa come 17 gol con la maglia dell’AEK Atene. I greci hanno il diritto di riscatto a 6 milioni (con il 30% della futura rivendita alla Roma, altrimenti 7 milioni eliminando questa clausola), probabilmente chiederanno uno sconto ai giallorossi.

F.I.