Home Mercato Inter Calciomercato Inter, grana attaccanti: il punto tra Zapata, Suarez e Icardi

Calciomercato Inter, grana attaccanti: il punto tra Zapata, Suarez e Icardi

CONDIVIDI

L’Inter è ancora alle prese con la situazione attaccanti: sfumati Dybala, Lukaku, e Cavani ora si punta su Zapata e la suggestione Suarez mentre Icardi blocca tutto

Mauro Icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

Sembra non esserci sbocco per il calciomercato dell’Inter. Dopo lo sprint iniziale con gli arrivi di Godin, Sensi, Barella e Lazaro i nerazzurri si sono fermati al rebus attacco. Una matassa enorme da sbrogliare, soprattutto per colpa di Mauro Icardi, che è rimasto letteralmente sul groppone a Conte e Marotta. L’ad dell’Inter sta vedendo piano piano sfumare tutti i principali obiettivi: in primis Lukaku, ormai diretto alla Juventus nello scambio con Dybala. Proprio l’argentino era un altro sogno nel cassetto di Marotta, che pure ha provato a convincerlo. Poi c’è Edin Dzeko, che si è trasformato in una vera e propria telenovela con un accordo con la Roma che ancora stenta ad arrivare nonostante l’intesa già raggiunta con il calciatore. All’Inter, però, mancano le risorse economiche a causa dello stallo sulla cessione di Icardi. E in ogni caso dovrebbe arrivare un altro giocatore oltre al bosniaco.

Leggi anche —–> Calciomercato Inter, Nainggolan verso un clamoroso ritorno: presidente in sede

Calciomercato Inter, sfumano gli obiettivi: si pensa a Zapata, suggestione Suarez e Icardi…

Per l’Inter stanno sfumando tutti gli obiettivi principali per l’attacco, da Lukaku e Dybala passando anche per Rafael Leao. Solo la pista Dzeko rimane in piedi, anche se non con poche difficoltà. I nerazzurri stanno parlando con la Roma anche per Icardi, che è un obiettivo sensibile dei giallorossi. Petrachi è in contatto anche con Wanda Nara, sta sondando la disponibilità del giocatore a sposare il progetto Roma. Ma fino ad ora l’apertura è stata davvero minima, nonostante l’opzione di uno scambio con Dzeko più soldi. Intanto l’Inter deve obbligatoriamente cercare altre piste per l’attacco: il primo nome ora è diventato Duvan Zapata dell’Atalanta. Il problema risiede nel fatto che i bergamaschi non hanno bisogno di cedere e soprattutto non hanno intenzione di privarsi dei big.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI

Va da sé che la richiesta per il bomber colombiano non sia inferiore ai 60 milioni di euro, forte anche dei 28 gol stagionali. Anche questa è una pista complicata, così come lo sarebbe quella per Luis Suarez. L’uruguaiano è più che altro una suggestione, dettata soprattutto dall’arrivo al Barcellona di Griezmann con cui non correrebbe buon sangue. Suarez va per i 33 anni e il prezzo del cartellino non sarebbe insormontabile, quanto invece l’ingaggio che si aggira intorno ai 20 milioni. Che, pure spalmati, sarebbero una cifra comunque eccessiva. Da escludere, invece, la permanenza e soprattutto la disponibilità di Mauro Icardi. Wanda Nara, al contrario, sta valutando azioni legali nel caso in cui l’attaccante di Rosario non dovesse essere inserito nelle liste per campionato e Champions. La Roma, oltre al Napoli, continua a spingere ma serve la collaborazione del giocatore che ad ora vede solo bianconero o nerazzurro.

F.I.