Home Mercato Juventus Allarme infortunati in casa Juventus: Sarri studia l’undici anti-Atletico Madrid

Allarme infortunati in casa Juventus: Sarri studia l’undici anti-Atletico Madrid

CONDIVIDI

Atletico Madrid-Juventus, probabili formazioni: Sarri studia l’undici anti-colchoneros, ma gli infortunati tra i bianconeri aumentano.

Douglas Costa (Getty Images)
Douglas Costa (Getty Images)

Avrebbe preferito esordire in Champions League con auspici nettamente migliori, e invece Maurizio Sarri dovrà fare i calcoli con un bel po’ di ostacoli. Atletico Madrid-Juventus, le probabili formazioni sono già un rebus per il tecnico bianconero, costretto a fronteggiare gli infortuni e gli ultimi indisponibili. Lo zero a zero di Firenze non ha lasciato in dote soltanto una serie di punti interrogativi da risolvere, ma anche tre stop fisici che rischiano di pesare in uno dei match più importanti di questo inizio di stagione. La sfida contro i colchoneros al Wanda Metropolitano rischia di trasformarsi in un’impresa ancor più ardua, soprattutto dopo l’assenza certa di Douglas Costa (che resterà fuori per alcune partite in seguito all’infortunio muscolare di Firenze), quella probabile di Miralem Pjanic (uscito anche lui per infortunio contro la Fiorentina) e quella meno certa, ma comunque plausibile di Danilo (ennesimo ferito dopo la battaglia del Franchi).

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Atletico Madrid-Juventus, probabili formazioni: Sarri prepara gli undici anti-Simeone

Così, mercoledì sera, Maurizio Sarri dovrà affidarsi a quelle che sono le certezze della sua nuova Juventus, con i bianconeri che si preparano ad affrontare una delle sfide più importanti e complicate di questo avvio di stagione. Nonostante l’ultima sessione di calciomercato abbia arricchito ulteriormente la rosa juventina, in vista dell’Atletico Madrid, la Vecchia Signora indosserà il vestito buono, nonostante qualche toppa da aggiungere. Tra i pali confermato Szczesny. In difesa, sulla destra, Danilo proverà a stringere i denti, altrimenti andrà Cuadrado, con Bonucci e De Ligt centrali e Alex Sandro sulla sinistra. A centrocampo, Bentancur prenderà il posto di Pjanic, con Khedira, Matuidi e Rabiot che andranno a giocarsi in tre le due maglie disponibili in mediana. In attacco, intoccabili Ronaldo e Higuain, mentre sulla destra Dybala sembra avanti su Bernardeschi.