Home Mercato Roma Roma, Fonseca non pensa al turnover: su Florenzi invece…

Roma, Fonseca non pensa al turnover: su Florenzi invece…

CONDIVIDI
Paulo Fonseca Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

Tanti impegni in pochi giorni per una Roma ancora in emergenza infortuni: mister Fonseca esclude la possibilità di un turnover massiccio e parla di Florenzi

Gli impegni tra campionato ed Europa League sono tanti e ravvicinati, e per una Roma in emergenza infortuni non è la migliore cosa giocare ogni tre giorni. Ma l’allenatore giallorosso Paulo Fonseca non pensa al turnover. Ieri in conferenza stampa ha dichiarato che visto il numero dei giocatori fermi in infermeria pensare ad un massiccio cambio di interpreti è difficile. Questo vuol dire che qualche cambio nella formazione che affronterà questa sera il Moenchengladbach ci sarà, ma minimo. Il match del Borussia Park è importantissimo in chiave qualificazione, un successo romanista porterebbe i giallorossi ad un passo dalla qualificazione. Anche per questo i cambi non saranno molti e la formazione probabilmente sarà: Pau Lopez tra i pali, in difesa Santon, Smalling, Fazio e Kolarov. Centrocampo formato da Veretout e Mancini in mediana e Kluivert, Perotti e Zaniolo alle spalle della punta Dzeko. Tre cambi rispetto alla gara con il Napoli di sabato, comprendendo anche il rientro di Fazio al centro della difesa. Da sottolineare anche una probabile nuova esclusione dagli undici titolari di Alessandro Florenzi, sul quale Fonseca a speso qualche parola ieri in conferenza stampa.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Roma, Fonseca su Florenzi: ”è pronto per giocare ma…”

Oltre alla situazione infortuni alla Roma tiene banco l’argomento Alessandro Florenzi. L’attuale capitano giallorosso infatti non scende in campo tra i titolari da cinque partite. L’ultima gara giocata dall’inizio è stata quella al Marassi pareggiata con la Sampdoria 0-0. Ieri in conferenza stampa Fonseca ha dichiarato che il giocatore sta bene ed è pronto per giocare, ma non vuole parlare di queste dinamiche interne. L’allenatore portoghese ha però tenuto a precisare la duttilità di Florenzi che può essere una risorsa in più ruoli. Vedremo nelle prossime giornate se il capitano giallorosso avrà maggiore spazio.

M.D.