Home Esclusive Inter, ESCLUSIVO l’ex Ventola: “Ad Eriksen occorrono tempo ed un modulo diverso”

Inter, ESCLUSIVO l’ex Ventola: “Ad Eriksen occorrono tempo ed un modulo diverso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32
CONDIVIDI

L’ex attaccante dell’Inter, Nicola Ventola, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Calciomercatonews.com, commentando così il momento di forma dei nerazzurri

Ventola (Getty Images)
Ventola (Getty Images)

La maglia dell’Inter l’ha vestita a cavallo tra il vecchio ed il nuovo millennio, nonostante tante parentesi in prestito, in giro per l’Italia e l’Europa. Eppure, Nicola Ventola è rimasto legatissimo all’ambiente nerazzurro, che segue ancora con grande affetto e trasporto. Questa la sua intervista in esclusiva ai microfoni di Calciomercatonews.com.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo a zero | Via in prestito per arrivare all’esterno

Inter, l’ex Ventola: “I nerazzurri non sono in crisi. Ad Eriksen occorre un altro modulo”

mourinho eriksen
Mourinho e Eriksen (Getty Images)

“Può suonare strano, ma per me l’Inter non è una squadra in crisi – spiega Ventola facendo riferimento all’attuale momento di forma dei nerazzurri – A Roma, ho visto una squadra viva, che se l’è giocata fino alla fine. A settembre avrei messo la firma per una classifica del genere, con l’Inter a meno tre punti dalla Juventus. Per rosa, i bianconeri hanno ancora qualcosina in più, nonostante il mercato invernale fatto da Marotta”. Eppure, qualche critica è stata mossa nei confronti di Conte, per il suo eccessivo immobilismo tattico: “Il 3-5-2 adesso è il modulo più sicuro per l’Inter – continua Ventola – Il mister è uno duttile ed esperto, sa che in questo momento è l’assetto giusto per difendersi bene e ripartire alla grande. Poi in carriera ha dimostrato di saper vincere utilizzando anche altre soluzioni, come al Chelsea”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, rinnovo e rilancio | Ausilio punta i suoi pupilli

Il dibattito legato al modulo, però, sta tirando dentro anche quello legato all’utilizzo di Christian Eriksen, punta di diamante del mercato invernale, che però sta faticando ad inserirsi e ad incidere nel contesto nerazzurro: “Lo sapevamo, bisogna dirlo – continua l’ex attaccante dell’Inter – Occorre tempo per farlo rendere al meglio e inserirlo nei meccanismi di Conte. In questo modulo, se vuoi inserirlo per bene, devi adattarlo e fargli fare la mezzala. Poi è chiaro, un cambio modulo gli semplificherebbe la vita, ma adesso rischia di essere un po’ come fu per Politano: con Spalletti aveva fatto grandissime cose e quest’anno, invece, è stato sacrificato per via del modulo”. 

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, Marotta contro Conte | Scenario clamoroso

Torino, Ventola: “Rosa da Europa League, diamo tempo a Longo”

Torino esultanza Izzo
Torino Izzo (Getty Images)

Infine, una parentesi anche su un’altra ex importante nella carriera e nel cuore di Nicola VentolaL’ambiente Torino lo conosco bene. Quando le cose vanno male, si fa una cappa un po’ più complicata nel riprendersi. Mazzarri forse avrebbe dovuto cambiare modulo e adottare una mentalità diversa, provare magari qualcosa di diverso. Adesso c’è Longo, che è un ottimo allenatore. A me piace molto, ma gli va dato tempo, anche se le cose ora stanno andando malissimo. La rosa del Toro è una rosa importante. Sono certo che con gli giusti incastri, la situazione può migliorare sensibilmente per i granata. Questo era un organico che avrebbe potuto fare l’Europa League”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Juventus-Brescia, ammonizione e squalifica ma Inter ‘salva’

Calciomercato Juventus, la doppia offerta per Pogba: i dettagli