Calciomercato Juventus, cena da ’62 milioni’ a Milano | Due nomi dalla Serie A

La Juventus lavora senza sosta sul mercato: giovedì cena in un ristorante di Milano dopo l’Assemblea di Lega con Agnelli e Paratici che hanno incontrato il Sassuolo. I nomi sul tavolo 

Calciomercato Juventus, intreccio Varane-Mbappe | Sfuma il big
Paratici (©Getty Images)

La Juventus lavora alla squadra del futuro. La dirigenza bianconera sonda il mercato a 360° per chiudere eventuali colpi in questa finestra di mercato e iniziare a programmare la campagna acquisti estiva. Lo scorso giovedì è stata una giornata intensa: dopo l’Assemblea di Lega, il ds Paratici e il Presidente Agnelli hanno incontrato a cena il direttore sportivo del Sassuolo, Carnevali. Un’occasione per discutere di alcuni nomi in ballo tra i due club.

Locatelli calciomercato Inter
Locatelli (getty images)

Calciomercato Juventus, si tratta con Genoa e Sassuolo

Come raccontato da Ciro Venerato alla Rai, si sono riuniti per parlare del futuro di Gianluca Scamacca, ma non solo. Il bomber – di proprietà del Sassuolo, ma in prestito al Genoa – è seguito dalla Juventus, che lo avrebbe individuato come quarta punta ideale per la sua rosa. L’attaccante è considerato un punto fermo dai rossoblù, ma il discorso potrebbe allargarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, beffa dalla Serie A | Sfuma l’affare 

Durante l’incontro svoltosi in centro a Milano, zona Brera, riporta sempre Venerato, potrebbe essere uscito fuori il nome di Manuel Locatelli, regista del Sassuolo valutato circa 40 milioni e al quale la Juventus ha messo gli occhi per giugno. Una maxi operazione di mercato che coinvolge Scamacca – 22 milioni per averlo da subito – e Locatelli. Il totale fa 62 milioni, con i bianconeri pronti a mettere sul tavolo alcune contropartite tecniche per abbassare le richieste cash. Il Sassuolo segue con interesse Dragusin e Frabotta per rinforzare il reparto arretrato.