Calciomercato Inter, rivoluzione in attacco | Doppia cessione shock

L’Inter pianifica le mosse per il calciomercato estivo: la società deve risanare i conti e prima di investire sarà necessaria qualche cessione. Possibili sacrifici in attacco 

Antonio Conte (Getty Images)

L’Inter ha dovuto cedere il passo ad alcune trattative importanti nel mercato di gennaio. La società – frenata dai problemi finanziari – non ha potuto soddisfare tutte le richieste di mister Conte. Su tutte l’arrivo di una quarta punta, con lo scambio Dzeko-Suarez vanificato per l’esoso stipendio del bosniaco. I nerazzurri proveranno a rimediare in estate, ma è evidente che, per comprare, sarà necessario prima fare cassa, sacrificando dei big.

Calciomercato Inter, Real Madrid su Lukaku | Ecco la carta vincente
Lukaku (©Getty Images)

Calciomercato Inter, doppia cessione in attacco

In quest’ottica è da leggere la possibile doppia cessione di Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Un’idea che, letta così, appare inverosimile, ma che se approfondita arriva ad un filo logico. L’Inter deve sanare il bilancio e, al momento, le due punte sono le uniche che hanno mercato. A partire da Lukaku, valutato dall’Inter 90-100 milioni di euro e sul quale è forte l’interesse del Real Madrid.

I Blancos sono infatti alla ricerca di un attaccante di peso che possa sostituire Benzema, prossimo in estate al trasferimento al Lione. Il francese ha rotto con il club e il suo addio appare ormai scontato. Destinazione Premier, invece, per Lautaro Martinez che – dopo aver respinto il corteggiamento del Barcellona – potrebbe finire alla corte di Tuchel al Chelsea. I Blues stanno infatti pensando di rivoluzionare l’attacco, visto che Timo Werner non ha reso come ci si aspettava: 4 gol in 21 presenze in Premier League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, big al Real Madrid | Affare a sorpresa 

L’argentino – in scadenza nel 2023 – sta trattando con i suoi agenti il rinnovo con l’Inter, ma la fumata bianca non è ancora arrivata. Il Chelsea è pronto ad inserirsi, anche se per strappare Lautaro ai nerazzurri c’è da soddisfare la clausola – valida solo per l’estero – di 110 milioni di euro. Una cifra che difficilmente verrà sborsata in una situazione di crisi economica generale, con l’Inter che potrebbe rivedere le sue pretese abbassando la richiesta a 70 milioni. La cessione della Lu-La frutterebbe così più di 150 milioni di euro: un bottino soddisfacente per (ri)costruire la rosa del futuro.