Calciomercato Juventus, finalmente il ritorno | Già scelto l’erede

Il rinnovo di Paul Pogba con il Manchester United ancora non arriva, e il calciomercato si infiamma su di lui, con la Juventus pronta a tutto per riportarlo a Torino, intanto in Inghilterra hanno trovato il sostituto

La telenovela del rinnovo di contratto di Paul Pogba con il Manchester United, in scadenza nel giugno del 2022, non è ancora finita, e le destinazioni per il Polpo incendiano il calciomercato: Real Madrid, Paris Saint-Germain e Juventus aspettano le mosse del centrocampista francese e del suo agente Mino Raiola. Intanto, in Inghilterra, i Red Devils hanno già adocchiato il suo possibile erede.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, assalto al top player | Maxi affare in Premier

Calciomercato Juventus, lo United sceglie l’erede | Pogba pronto al ritorno

Juventus Pogba Manchester United
Paul Pogba (Getty Images)

Del futuro di Pogba si sa poco e niente: lui non parla e il suo procuratore, sentito ieri da calciomercato.it, a domanda diretta risponde un po’ stizzito: “Dev’essere lasciato in pace, perché c’è troppo nervosismo. Parlo, dico la mia opinione e schizzano i valori in borsa, c’è gente che non dorme più la notte ed è meglio non parlare”, risponde Mino Raiola. Intanto, però, si continua a parlare di lui come dell’uomo che animerà il calciomercato estivo. Anche perché pare proprio che il Manchester United abbia già puntato il suo sostituto.

Si chiama Thomas Soucek, è ceco, ha venticinque anni, e gioca nel West Ham, con cui ha già realizzato otto gol in 23 partite in questo campionato. Un nome non nuovo neanche per la Serie A, che spesso ne ha sentito parlare. Il costo del cartellino, al momento, si aggira intorno ai 30 milioni di euro. Insomma, con un investimento così, il Polpo si allontanerebbe di molto dall’Inghilterra. E infatti.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, big di Serie A a caccia del colpo | Il Real Madrid lo cede!

Calciomercato Juventus, il ritorno di Pogba | Probabile scambio con Dybala

Pogba
Pogba (Getty Images)

Raiola, trincerato nel suo silenzio sulla questione, non apre a nessun ritorno nella Juventus per il francese, ma non chiude nemmeno: “Le percentuali su un ritorno a Torino? Io non parlo di percentuali e quello che devo fare non lo faccio davanti a voi, ma davanti ad altre persone“, ha detto.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, la Juventus piomba sul bomber | ‘Sgarbo’ al Milan

Accantonata l’ipotesi del prestito, sia con diritto, sia con obbligo di riscatto, la strada per Torino potrebbe passare attraverso lo scambio con il suo amico Paulo Dybala, anche lui in scadenza nel giugno del 2022.

M.P.