Calciomercato Juventus, cessione eccellente rimandata | Super clausola dal 2022

La Juventus si prepara alla prossima stagione pensando anche alle cessioni: rivoluzione possibile, ma il top resterà almeno fino al 2022

Non finiscono i problemi in casa Juventus. Gli ultimi risultati collezionati dalla compagine bianconera non stanno aiutando Andrea Pirlo, pronto anche a separarsi a sorpresa. Dopo l’eliminazione cocente in Champions League, sono arrivati diversi risultati, come la sconfitta contro il Benevento e il pari nel derby di Torino, che hanno fatto scattare l’allarme nella dirigenza torinese. Il suo futuro è ancora in bilico con varie idee per il post. Inoltre, la società bianconera starebbe al lavoro per quanto riguarda una vera e propria rivoluzione in estate tra cessioni da urlo e acquisti di assoluto valore.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Milan, futuro Ibrahimovic | Arriva la svolta

Calciomercato Juventus, de Ligt può restare a Torino

Paratici Nedved De Ligt
Paratici Nedved De Ligt © Getty Images

Uno degli indiziati a dire addio potrebbe essere il difensore olandese, Matthijs de Ligt, ma come svelato da Sky Sport lo stesso classe 1999 ha una clausola rescissoria nel suo contratto con la Juventus di circa 150 milioni, che sarà valida solo a partire da luglio 2022. Il club bianconero vuole blindare ancora de Ligt quest’estate, visto che è considerato un giocatore chiave nella rosa attuale. 

Al momento resterà il perno della retroguardia della Juventus, poi a partire da luglio 2022 ci potrebbero essere novità importanti per il futuro. Il classe 1999 è migliorato sempre di più dopo l’exploit avvenuto con la maglia dell’Ajax. Ha optato per la scelta di lavorare in Serie A per continuare il suo processo di crescita diventando di fatto già uno dei migliori al mondo nel suo ruolo.

De Ligt Juve
De Ligt Juve © Getty Images

La cessione eccellente sarà così rimandata alla prossima stagione per arrivare a giocatori già pronti in estate. L’obiettivo della dirigenza bianconera sarebbe quello di puntellare la rosa a disposizione di Andrea Pirlo con il futuro del tecnico bresciano sempre più in bilico. Al momento de Ligt è uno dei punti fermi della rosa torinese, poi a partire dall’estate 2022 ci potrebbero essere novità.