Superlega | Format, club partecipanti, svolgimento: tutto quello che c’è da sapere!

È ufficiale la nascita della nuova Superlega. Dal format e i club partecipanti allo svolgimento: come funziona e tutto quello che c’è da sapere. La guida completa della nuova lega europea

Svolta epocale. È ufficiale la nascita della Superlega, una nuova lega privata fondata dai principali top club europei, Juventus, Inter e Milan compresi. Sono attualmente 12 le squadre che hanno aderito a questo nuovo progetto, che ha di fatto scatenato un vero e proprio terremoto nel mondo del calcio. UEFA, FIFA e Federazioni nazionali, infatti, si sono già schierate contro la sua istituzione, anche attraverso prese di posizione piuttosto dure. Dal format e le squadre partecipanti allo svolgimento di gironi e fase finale: ecco tutto quello che c’è da sapere. La guida completa alla nuova Superlega. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Georgia, perplessità sulla Superlega: “Minerà l’importanza del calcio”

LEGGI ANCHE >>> Superlega, Gravina tuona | Ceferin: “Calciatori esclusi da Europei e Mondiali”

Superlega | Format, club, svolgimento: tutto quello che c'è da sapere
Allianz Stadium, stadio della Juventus © Getty Images

Superlega | Squadre partecipanti, gironi e fase finale: come funziona e tutte le informazioni!

Si tratta di una nuova competizione europea composta da 20 club, 15 fondatori e 5 qualificati annualmente. Ci saranno due gironi da 10 squadre ciascuno, che giocheranno partite in casa e trasferta all’interno del gruppo ogni anno. Attualmente sono 12 i club fondatori: Chelsea, Arsenal, Tottenham, Liverpool, Manchester United e City, Juventus, Inter, Milan, Barcellona, Real e Atletico Madrid. Le prime tre classificate dei due gironi sono qualificate ai quarti di finale, con i due posti restanti che saranno invece contesi dalle quarte e quinte classificate attraverso i playoff.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, come sarebbe la Nazionale italiana senza i giocatori di Juventus, Inter e Milan

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO Riccardo Cucchi: “Pirlo, la Juve non ha tempo. Ronaldo e Dybala? Ecco da chi ripartire”

Gli 8 club qualificati si sfideranno in una fase finale ad eliminazione diretta, con partite di andata e ritorno fino alla finale a gara secca. I match si giocheranno a metà settimana e tutti i club rimarranno nei rispettivi campionati nazionali, ha informato la stessa Superlega nel comunicato ufficiale diffuso. Non sono inoltre previste retrocessioni: i 15 club fondatori saranno partecipanti “fissi” di ogni edizione.