ESCLUSIVO | Georgia, perplessità sulla Superlega | “Minerà l’importanza del calcio”

Arrivano le prime perplessità dei piccoli club sull’istituzione della Superlega: le parole di Lado e Topuria, esponenti del calcio georgiano

L’istituzione della Superlega danneggerà e non poco i piccoli club. Lo ha fatto notare anche il dirigente georgiano Irakli Khvedeliani, esprimendo le sue perplessità e le possibili soluzioni da adottare. E sono proprio alcune società della Georgia che hanno espresso il loro parere ai microfoni di CalciomercatoNews.com. Lado, ds della Dinamo Batumi, ha dichiarato: “Diciamo di no alla Superlega, questa soluzione non ci piace. Vorremmo che le cose proseguissero come prima“.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, Gravina tuona. Ceferin: “Calciatori esclusi da Europei e Mondiali”

Anche Lekso Topuria, presidente della Lokomotivi Tbilisi, ha espresso un breve pensiero, che però fa capire molto cosa pensano i ‘piccoli’ club dell’Est-Europa sulla Superlega: “In poche parole: minerà l’importanza del calcio nel mondo“. Pensieri sparsi, preoccupazioni lecite dopo la decisione di Agnelli e Florentino Perez cambiare per sempre il calcio.