Calciomercato, rifiuto secco dal tecnico | “Mai alla Juve”

Cosa ne sarà della panchina della Juventus l’anno prossimo ancora non si sa, per il momento arrivo un no pesante per i bianconeri

“Andrea Pirlo e la panchina della Juventus“, presto nei migliori cinema. O forse no. Mai come quest’anno, in casa bianconera, il futuro del tecnico è stato così incerto, dopo tutto, dopo nove anni di dominio assoluto in Italia, impreziositi anche da due finali di Champions League – perse -, scivolare al quinto posto e rinunciare all’Europa che conta in favore di quella cadetta, per forza di cose comporta dei cambiamenti. E di nomi ce ne sono tanti, come anche di allenatori disposti a sedersi sulla panchina dell’Allianz Stadium il prossimo anno. Ma c’è anche qualcuno che non la pensa così, e quindi “no, grazie, io sto bene qui dove sto, ci sentiamo più avanti (forse)”, sarebbe la risposta arrivata alla Continassa. Nuovo giro, nuova corsa per il calciomercato, quindi.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, svolta a centrocampo | Addio e scambio in Liga

Calciomercato Juventus, Gasperini dice no | “Non verrà mai”

Calciomercato Juventus Gasperini Pirlo De Roon Gosens Atalanta
Gian Piero Gasperini © Getty Images

Gasperini non verrà alla Juventus“. Semplice, diretto, forse un po’ troppo lapidario, ma sicuramente non fraintendibile Dall’O a ‘Top Calcio 24’. Perché tra i tanti nomi che sono venuti fuori dal cilindro per la probabile (e quasi scontata) successione al trono del ‘Maestro’ Andrea Pirlo, c’è anche quello dell’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, che ha detto di no.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, sfuma il big | Accordo a un passo

E la cosa, a dir la verità, un po’ sorprende. Il piemontese, alla Juventus, c’è cresciuto, ha mosso i suoi primi passi, è anche un tifoso. Evidentemente, però, il progetto dei bergamaschi, che potrebbero rubare l’ultimo slot per la Champions League proprio ai bianconeri, è molto più appetibile e concreto per l’uomo che sta compiendo dei miracoli con i giocatori che ha a disposizione, che sono tutti esplosi e ora fanno gola a praticamente metà Europa. E ci mancherebbe, perché decisamente se lo meritano.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, rinnovo Vlahovic | L’annuncio di Commisso

Ma tornando alla panchina della ‘Vecchia Signora’, gli interrogativi, soprattutto con il no categorico del mister dell’Atalanta, aumentano a dismisura. Ma forse ora non è proprio il momento di pensarci: c’è l’Inter, e c’è un rush finale ancora tutto da scrivere. Poi sì, si vedrà.