Juventus, sei big out per Allegri: “Chiesa e sudamericani a casa”

Le parole in conferenza di Massimiliano Allegri il giorno prima del match tra Napoli e Juventus: tanti non convocati

Dani Ceballos per Allegri: Camavinga lo spinge via
Allegri © Getty Images

Domani la Juventus è attesa al Maradona per il big match contro il Napoli, in programma alle 18:00. La sosta delle Nazionali ha danneggiato tutti i top club europei, visto che dovranno fare a meno di quasi tutti i calciatori sudamericani. Lo farà Massimiliano Allegri, che in conferenza stampa ha dichiarato: “I sudamericani rientrano tra stanotte e domattina e ho scelto di non convocarli. Cuadrado era l’unico che poteva venire, ma ha avuto un attacco di gastroenterite ed è rimasto in Colombia. Verranno con noi De Winter, Soulé e Miretti. Anche Chiesa non verrà, ha avuto un risentimento muscolare. Questo non deve creare alibi, cercheremo di fare risultato“.

LEGGI ANCHE >>> La verità sul colpo della Juventus: l’annuncio di Cherubini

Allegri, oltre a Chiesa, dovrà fare a meno di Danilo, Alex Sandro, Bentancur, Cuadrado e Dybala. Il tecnico ha poi continuato sul calendario: “E’ questo e bisogna accettarlo con tutta serenità. Ci sono 14 giocatori più tre ragazzi, c’è abbondanza. I sudamericani hanno finito alle 03:30  stanotte di giocare e arrivano domani mattina alle 11:00. Riposeranno in vista della Champions. McKennie c’è, Kean sarebbe arrivato a prescindere da Ronaldo“.