Champions League, Ronaldo non basta: crolla lo United, pari del Siviglia

Il Manchester United crolla clamorosamente alla prima gara di Champions, il Siviglia non va oltre il pareggio 

Manchester United Champions League
Solskjaer ©Getty Images

La Champions League si apre col botto: nell’anticipo delle 18:00 crolla il Manchester United che perde clamorosamente nel recupero 2-1 contro lo Young Boys. Sembra tutto semplice per i Red Devils che la sbloccano dopo 13 minuti con il solito Re della competizione, Cristiano Ronaldo che sfrutta l’assist al bacio del connazionale Bruno Fernandes. Nonostante il buon avvio, però, lo United non riesce a raddoppiare e tiene aperte le speranze per gli svizzeri che nel secondo tempo sfruttano le incertezze e le disattenzioni degli inglesi, soprattutto l’espulsione di Wan-Bissaka e pareggiano al minuto 66 con Ngamaleu.

LEGGI ANCHE>>>Non solo l’Inter su Onana: spunta una big, conferme dalla Spagna

LEGGI ANCHE>>>Si accende il calciomercato: la Juventus mette gli occhi sul giovane difensore

Nei minuti finali, però, accade l’impensabile: i campioni di Svizzera trionfano nei minuti di recupero grazie al gol di Jordan Siebatcheu e vincono una partita che alla vigilia sembrava proibitiva. Inizia male la nuova avventura di Ronaldo con lo United in Champions, inizia con una notte da sogno la competizione per lo Young Boys.

Champions League, il Siviglia non va oltre l’1-1

Siviglia Salisburgo
Siviglia Salisburgo ©Getty Images

Partita diversa per il Siviglia che, però, spreca un’occasione alla prima gara del girone. A sbloccarla è il Salisburgo al minuto 21 su calcio di rigore con Sucic. A pochi minuti dal termine del primo tempo rimette tutto a posto Rakitic, anche lui su calcio di rigore. L’espulsione di El-Nesyri nella ripresa, però, compromette la rimonta degli spagnoli che non vanno oltre il pareggio.

Tabellino marcatori:

YOUNG BOYS-MANCHESTER UNITED 2-1

13′ Cristiano Ronaldo, 66′ Ngamaleu, 90+5′ Siebatcheu

LEGGI ANCHE>>>Bomba Juventus e Milan: duello per il colpo stellare

SIVIGLIA-SALISBURGO 1-1

21′ Sucic, 42′ Rakitic