Serie A, goleada Inter al Bologna: 6-1. Doppietta di Dzeko | Tabellino

L’Inter riparte in campionato dopo la sconfitta in Champions League: 6-1 al Bologna e show nerazzurro a ‘San Siro’. Dzeko fa doppietta, infortunio per Correa

Dzeko
Edin Dzeko © Getty Images

L’Inter ritrova il sorriso e batte per 6-1 il Bologna nell’anticipo della quarta giornata di Serie A. Una vittoria netta che aggiorna anche i record dei nerazzurri in campionato: 15 gol fatti in quattro gare, 10 punti, e un Lautaro in splendida forma, a segno per la prima volta in quattro match consecutivi. È proprio l’argentino a sbloccare la partita di ‘San Siro’ dopo cinque minuti su assist di Dumfries, tra i migliori. L’unica nota negativa per l’Inter arriva dall’infortunio di Correa: botta al bacino e cambio obbligato con Dzeko.

LEGGI ANCHE >>> Il gioiello allontana Inter e Milan: “Sto bene qui” 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, derby Inter-Milan per il francese | Colpo Champions 

Il raddoppio arriva alla mezzora con Skriniar, poi Barella segna il 3-0 prima dell’intervallo, risolvendo una mischia in area. Nella ripresa il Bologna prova a farsi pericoloso in contropiede con Arnautovic, ma Handanovic ferma tutto. L’Inter controlla ritmi e pallone e al 54′ trova il poker con Vecino. Alla festa manca solo Edin Dzeko, che si sblocca e segna una doppietta. Nel finale i rossoblù rendono il passivo meno amaro con il primo gol in Serie A di Theate. Prima sconfitta in campionato per il Bologna, che resta fermo a quota 7 punti.

Inter Sensi
Inzaghi © Getty Images

Inter-Bologna 6-1: il tabellino

INTER-BOLOGNA 6-1
Marcatori: 6’ pt Lautaro Martinez, 30’ pt Skriniar, 34’ st Barella, 9’ st Vecino, 18’ st Dzeko, 23’ st Dzeko, 41’ st Theate

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij (22’ st Ranocchia), Bastoni (29’ st Kolarov); Dumfries, Barella, Brozovic (29’ st Gagliardini), Vecino, Dimarco; Lautaro Martinez (22’ st Sanchez), Correa (29’ pt Dzeko).
Allenatore: Simone Inzaghi

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri (29’ st Theate), Medel, Bonifazi, Hickey (11’ st Dijks); Dominguez (24’ st van Hooijdonk), Svanberg (11’ st Vignato); Skov Olsen, Soriano, Sansone (11’ st Barrow); Arnautovic
Allenatore: Sinisa Mihajlovic