La stilettata ad Allegri: “Pioli miglior allenatore italiano”

Il rapporto tra Adani e Allegri, come è noto, si è incrinato da tempo. L’ex calciatore e attuale commentatore, punge ancora il tecnico

Adani punge ancora Allegri
Massimiliano Allegri © Getty Images

La polemica tra giochisti e risultatisti, nel mondo del calcio, sia tra addetti ai lavori che tra tifosi, prosegue da tempo. Protagonisti assoluti di diversi battibecchi sull’argomento, sono Lele Adani e Massimiliano Allegri. Quando l’ex calciatore di Inter e Brescia era commentatore di SkySport e il tecnico livornese era al suo primo ciclo con la Juventus, i due si sono duramente scontrati un paio di volte, con il primo che contestava il gioco dei bianconeri e il secondo che lo accusava di parlare di schemi del calcio, scambiandolo per il basket. La diatriba non sembra ancora conclusa e l’attuale commentatore della Domenica Sportiva, parlando alla Bobo Tv, ha indirettamente lanciato un’altra frecciata al mister bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Paratici tenta lo scambio: controfferta della Juventus

LEGGI ANCHE >>> Il ct dell’Argentina spiazza la Juventus: convocato l’infortunato Dybala

Adani punge ancora Allegri
Massimiliano Allegri © Getty Images

La frecciata di Adani ad Allegri: “Pioli allenatore italiano numero uno”

Adani, prima punge Allegri indirettamente, dicendo che “Pioli attualmente è il miglior allenatore italiano. È al livello di quelli che hanno vinto e che hanno fatto bene in Champions League. Non c’è un allenatore superiore a lui”.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Atletico Madrid anche sul calciomercato: colpo dai Colchoneros!

Poi, Adani analizza i problemi della Juventus in questo avvio di stagione e mette il dito nella piaga: “La Juventus rimane instabile, c’è ancora differenza con Napoli, Inter, Milan, Atalanta. Il mondo della Juventus è basato sui risultati: sei punti con due vittorie per 3-2 vanno bene, ma nell’analisi la Juve rimane instabile. La vedo ancora lontana dal vertice. Non basta più il portare a casa la pagnotta”