Sorpasso e colpo gratis: la Juventus brucia Milan ed Inter

Un colpo a zero superando la concorrenza di Milan ed Inter: la Juventus pianifica l’assalto nel calciomercato estivo

Nel pomeriggio la sfida al Malmö, l’ultimo tentativo in caso di passo falso del Chelsea per chiudere in vetta il gruppo H di Champions League. La Juventus di Massimiliano Allegri vive un momento delicato dentro e fuori dal campo, vista anche la vittoria (con polemiche) contro il Genoa. Lo screzio con Morata è solo la punta dell’iceberg di una situazione complessa per il gruppo bianconero che vuole quindi confermarsi in Europa. E proprio dall’Europa, la prossima estate, potrebbe arrivare un colpo di assoluto spessore per la gioia di Massimiliano Allegri.

LEGGI ANCHE >>>La rifondazione della Juventus passa per il Psg: quattro acquisti

Christensen Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Il tecnico livornese sa bene che, dei reparti che necessitano di maggiori attenzioni sul calciomercato, la difesa è quello più bisognoso di innesti, in particolar modo al centro della retroguardia. Con Chiellini che compirà 38 anni il prossimo agosto e Bonucci 35 a maggio, l’urgenza di un nuovo difensore centrale è palese. In tal senso, i fari della dirigenza juventina sono rivolti in Premier League dove un obiettivo da anni sul taccuino di Maldini e Marotta, potrebbe approdare in Serie A ma alla corte di Massimiliano Allegri: ecco di chi si tratta.

LEGGI ANCHE >>>Juventus, sfuma il colpaccio a zero: ecco il suo prossimo club

La Juventus accelera: Milan e Inter ko

Juventus Christensen
Nedved e Cherubini © LaPresse

Un colpo in difesa che risponde al nome di Andreas Christensen. Il centrale danese è in scadenza il 30 giugno 2022 con il Chelsea e difficilmente prolungherà l’attuale accordo.

L’idea della Juventus sarebbe quella di inserirsi nella corsa al 25enne di Lillerød, sul quale è vivo ormai da mesi l’interesse di Inter e Milan.

LEGGI ANCHE >>>Juventus, è UFFICIALE: l’esterno salta Malmoe e Venezia

Christensen Juventus
Andreas Christensen © LaPresse

I dirigenti bianconeri punterebbero ad un preaccordo, già nelle prime settimane di gennaio, per bruciare la concorrenza dei club che seguono da vicino Christensen, come le italiane.