La mossa sconvolgente che gela Commisso | Vlahovic a zero in Serie A

Il futuro di Dusan Vlahovic potrebbe essere ancora in Serie A: ipotesi a zero ancora in Italia, Commisso è avvertito

Mancano poco più di due settimane alla chiusura della sessione invernale di calciomercato ed i club di Serie A non smettono di lavorare ai rinforzi utili a completare al meglio la seconda parte della stagione. Uno dei nomi più chiacchierati in ottica mercato resta sempre quello di Dusan Vlahovic. Il gioiello serbo ha avuto una crescita esponenziale con la maglia della Fiorentina, attirando su di sè le attenzioni di mezza Europa. Il classe ‘2000 ha già segnato 19 reti in 23 presenze, con 3 assist all’attivo e la media gol pazzesca di una marcatura ogni 103′. Non è un mistero che le società italiane ci abbiano pensato e lo stiano tutt’ora facendo, Juventus in primissima fila.

LEGGI ANCHE >>>“Dybala scaricato dalla Juventus”: niente Inter, futuro già scritto

Vlahovic Juventus Milan Inter
Dusan Vlahovic © LaPresse

La situazione in casa Fiorentina, però, starebbe cambiando verso una svolta che potrebbe favorire la permanenza di Vlahovic in Serie A. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ oggi, infatti, il presidente del club gigliato Rocco Commisso starebbe cominciando a temere una particolare strategia dell’entourage di Vlahovic che punterebbe a salutare a zero, nell’estate 2023, la Fiorentina. I continui no alle proposte nell’attuale sessione di mercato fanno tremare il patron del club toscano che sarebbe spaventato dal possibile accordo, tra un anno a zero, tra Vlahovic e la sua prossima squadra.

LEGGI ANCHE >>>L’ex Juventus offerto al Milan: la risposta di Maldini

Vlahovic ‘gratis’: c’è la fila in Serie A

Vlahovic Juventus Milan Inter
Dusan Vlahovic © LaPresse

Uno scenario suggestivo, visto che il bomber della Fiorentina ha attualmente una valutazione di almeno 70 milioni e l’idea di ‘bloccarlo’ a costo zero, tra un anno, alletta più di una società. Ad avere la meglio potrebbero però essere le italiane, approfittando della situazione, con la Juventus sempre in pole position.

Per i bianconeri non sarà semplice, però. Da un lato c’è il Milan che programma il post Ibrahimovic e coglierebbe al volo l’occasione di accaparrarsi un talento come quello del serbo. Dall’altro c’è anche l’Inter che ha sempre stimato Vlahovic e visto che nel 2023 Dzeko avrà 37 anni, potrebbe tentare l’assalto.

LEGGI ANCHE >>>La Juventus ci prova, colpo immediato da Barcellona: c’è la svolta

Vlahovic Juventus Milan Inter
Dusan Vlahovic © LaPresse

Il futuro di Vlahovic, dunque, potrebbe continuare ad essere in Italia sebbene lontano dalla Fiorentina di Commisso: Juventus, Milan ed Inter in fila.