Top player con lo sconto, il Milan ‘rischia’: ritorno più lontano

Il Milan rischia di veder sfumare il grande colpo per l’anno prossimo: l’ex Roma può superare i rossoneri

Una serata amara quella vissuta ieri all’Arechi contro la Salernitana. Il Milan di Stefano Pioli non è riuscito ad andare oltre il 2-2 contro la squadra campana e rischia adesso che il cammino nella corsa scudetto possa complicarsi irrimediabilmente. In attesa delle risposte di Inter e Napoli, la società di via Aldo Rossi si sta già focalizzando su quelle che, tra pochi mesi, saranno le operazioni di calciomercato da portare a termine. L’estate 2022 vedrà non pochi cambiamenti alla rosa del tecnico emiliano e, tra le priorità del Milan, resta sempre quella legata alla firma di un nuovo forte attaccante.

LEGGI ANCHE >>>Inter-Kessie, il Milan risponde con lo scippo: intreccio a centrocampo

Milan Icardi Siviglia
Pioli e Maldini ©LaPresse

Ibrahimovic ha saltato gran parte delle gare stagionali per infortunio ed il contratto è in scadenza il 30 giugno: ecco perchè Maldini e Massara sondano da mesi il terreno per il possibile erede dello svedese. In tal senso, dalla Spagna, arrivano pessime notizie per il ‘Diavolo’ che potrebbe dover rinunciare ad uno dei nomi che è stato avvicinato ai colori rossoneri con frequenza negli ultimi mesi.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Milan, gli affari di Maldini | Tesoretto da 200 milioni

Milan beffato, il Siviglia di Monchi sul big

Siviglia Icardi Milan
Monchi ©LaPresse

Secondo quanto riferisce ‘Elgoldigital.com’, il Siviglia potrebbe registrare l’addio di En-Nesyri e starebbe sondando il terreno per il successore della punta marocchina. Il nome caldo può essere quello di Mauro Icardi che ha da tempo deciso di lasciare il PSG. L’argentino, che piace non poco al Milan ma non solo, potrebbe dunque approdare in Spagna: il ds Monchi lo stima da tempo e potrebbe farsi avanti tra pochi mesi.

Il PSG sarebbe disposto a lasciar partire l’ex capitano dell’Inter anche in prestito, a patto che al termine della prossima stagione il Siviglia riscatti il cartellino della punta. Una condizione possibile, ma per non più di 20 milioni di euro: gli spagnoli, dunque, possono superare il Milan nella corsa al bomber sudamericano, accaparrandoselo anche con un forte sconto.

LEGGI ANCHE >>>Roma, rinnovo congelato per Mkhitaryan ma il Milan si allontana

Icardi Milan Siviglia
Mauro Icardi ©LaPresse

Il Milan è quindi vicino a vedere allontanarsi con forza il nome di Icardi per l’attacco: in questa stagione l’argentino ha segnato 5 reti in 26 presenze complessive.