Scamacca, niente Milan e Inter: Carnevali annuncia il suo futuro in diretta

Giovanni Carenvali si è sbilanciato sul futuro di Gianluca Scamacca, gioiello del suo Sassuolo e grande obiettivo di mercato di molti top club

Questo è stato l’anno della consacrazione per Scamacca. Il ruolo da titolare nel 4-2-3-1 di Dionisi ha portato al momento a tredici gol in Serie A, oltre ad un miglioramento complessivo sotto molti punti di vista del suo gioco come la creazione degli spazi o la difesa della palla.

Scamacca, futuro all'estero
Gianluca Scamacca © LaPresse

Per questo motivo il futuro (ma anche presente) bomber della Nazionale è finito nel mirino di molti top club, su tutti le tre italiane. Escludendo la Juventus dopo l’investimento Vlahovic, in corsa restavano Milan e Inter, entrambe alla ricerca di una punta a cui affidare il reparto offensivo per i prossimi anni.

In un’intervista, però, Carnevali ha chiuso le porte alle due squadre. Secondo l’ad e direttore generale dei neroverdi il destino di Scamacca non sarà in Italia il prossimo anno.

Carnevali si sbilancia: “Scamacca? Probabile vada all’estero”

Scamacca, niente Milan o Inter
Il futuro di Scamacca è all’estero © LaPresse

Carenvali è stato intercettato dai microfoni di ‘Sky Sport’ dove ha innanzitutto ammesso l’interessamento di altre squadre per i suoi talenti. “Non partiranno tutti i giocatori che interessano alle altre. Quest’anno non sarà facile trattenerli, ma richieste importanti ad oggi non le abbiamo avute. Ci priveremo di uno o due giocatori, ma con attenzione”.

Il discorso è poi virato nello specifico su Scamacca. “Nel suo ruolo è unico, sarà più facile vederlo in un campionato straniero, piuttosto che resti in Italia, anche se farebbe comodo a Inter e Milan”.

Parole emblematiche quelle di Carenvali. Il numero 91 del Sassuolo pare destinato a migrare in terra estera per completare il suo percorso di crescita. Il calciomercato, però, è ancora distante e da oggi al primo luglio potranno cambiare anche moltissime cose sul futuro di Scamacca.