CMNEWS | Nuovo segnale di Morata sul futuro: la Juve ha deciso

Arriva un nuovo segnale da parte di Morata sul suo futuro alla Juventus: il club bianconero e Massimiliano Allegri hanno le idee chiare

Dopo la netta vittoria ai danni della Fiorentina, la Juventus prosegue la preparazione in vista dell’impegno di Serie A contro il Sassuolo. La truppa targata Massimiliano Allegri partirà alla volta di Reggio Emilia, cercando di riscattare lo scorso deludente pareggio col Bologna. Certamente un po’ di fiducia è stata riacquistata mercoledì.

Juventus Morata
Allegri © LaPresse

Andare avanti in Coppa Italia e raggiungere quantomeno l’ultimo step quest’anno era troppo importante, visto il forte rischio di terminare la stagione in corso senza portare a casa titoli. La finale in questione, poi, acquisisce ancora più valore se si pensa che l’avversaria sarà l’acerrima rivale Inter. Quale migliore occasione se non il Derby d’Italia per ridare entusiasmo ad un ambiente che sta vivendo un momento alquanto complicato. Parallelamente la società si concentra pure sul futuro, con alcune questioni spinose da risolvere internamente. In particolare, resta da capire quale sarà il destino di Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo, intanto, è tornato a parlare di quanto accaduto durante il calciomercato di gennaio: “Potevo trasferirmi al Barcellona a gennaio – ha dichiarato ai microfoni di ‘Men’s Health Espana’ -, ma Allegri mi ha detto che sarebbe arrivato un altro attaccante e che mi avrebbe utilizzato come seconda punta, un po’ più indietro. Lì si sono chiuse tutte le porte“.

Calciomercato Juventus, le ultime su Morata

Juventus Morata
Morata © LaPresse

Ulteriore segnale della voglia del classe ’92 di restare a Torino, dopo il cambio tattico avvenuto in seguito allo sbarco di Dusan Vlahovic. Vanno, però, sistemate le difficoltà legate al riscatto dall’Atletico Madrid, fissato a 35 milioni di euro. Stando alle ultime informazioni raccolte da Calciomercatonews.com, la Juventus non ha intenzione di andare oltre ai 15 milioni di euro. I ‘Colchoneros’, che vogliono evitare il ritorno di Morata, dovranno dunque accordare uno sconto importante, ricordando che la ‘Vecchia Signora’ ha già speso 20 milioni per il prestito.

In agguato, poi, c’è l’Arsenal, che ha bisogno di acquistare una nuova punta. Ma la sensazione è che si possa arrivare ad un’intesa che accontenti tutte le parti in causa, anche perché Allegri sta premendo per la permanenza dello spagnolo. È un Jolly perfetto dietro ai titolari, oltre che un giocatore che stima molto, e il mister livornese spinge per non perderlo.

Giorgio Musso e Emanuele Tavano