Destino segnato per Allegri, la Juve ha deciso: “Oltre 40 milioni”

Il lavoro deludente di Massimiliano Allegri alla Juventus ha diminuito parecchio la fiducia verso il tecnico: arriva l’annuncio sul futuro

L’Allegri bis ha certamente deluso parecchio. Si pensava che il ritorno – fortemente desiderato dai tifosi lo scorso anno – dell’allenatore dei cinque scudetti consecutivi e delle due finali di Champions League potesse dare la svolta alla Juventus, invece così non è stato. Anzi, il tecnico livornese è andato anche peggio di Pirlo, con i torinesi che per la prima volta dalla stagione 2010/11 non sono riusciti a portare a casa neanche un trofeo.

Juventus Allegri
Allegri © LaPresse

Dalla frecciata via Twitter di Lapo e l’hashtag #AllegriOut spesso in tendenza alla sfuriata – rivelata dalla ‘Gazzetta’ – di Nedved dopo la sconfitta contro l’Inter nella finale di Coppa Italia. Cresce sempre di più il numero di persone che vorrebbero il nuovo addio dell’ex Milan alla ‘Vecchia Signora’.

Juventus, Agresti su Allegri: “Resterà, il suo addio costa oltre 40 milioni”

Juventus Allegri
Allegri © LaPresse

Sulla questione è intervenuto – ai microfoni di ‘Radio Radio’ – il noto giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport’ Stefano Agresti: “Credo che Allegri resterà alla Juventus – ha dichiarato -, perché ha un contratto che costerebbe oltre 40 milioni di euro se decidessero di cambiare e mandarlo via. Di conseguenza resterà, anche se la Juve non è entusiasta del lavoro di Allegri, diciamo così“. Dunque, secondo il collega la permanenza di Allegri sulla panchina bianconera non è in discussione, a quanto pare per motivi legati soprattutto alla sfera economica. Starà al mister toscano dimostrare sul campo il proprio valore.